Blog

Auricalcite

  |   Chimica, Chimica Generale

L’ auricalcite è un minerale costituito da carbonato basico di zinco e rame la cui formula è (Zn,Cu)5(CO3)2(OH)6 in cui zinco e rame si trovano in rapporto di 5:2 ma può avvicinarsi a 2:1

Un tempo detto fiore d’ottone fu così denominata da  Theodor Böttger nel 1839 dal greco ὁρείχαλκος che significa rame di montagna. L’auricalcite è considerato un minerale di ottone naturale, poiché è composta da zinco e rame, i costituenti dell’ottone.

Diffusione

Si trova comunemente con la malachite nella zona ossidata dei depositi di zinco e rame. È spesso associata a minerali come rosasite, azzurrite, emimorfite, idrozincite, smithsonite e malachite.

Non è un minerale che si trova comunemente, anche all’interno dei depositi di minerale di rame, ma le miniere contenenti aurichalcite si trovano in quasi tutti i continenti.

In Europa è presente in Grecia, Scozia, Inghilterra, Germania e in Italia in Toscana. Negli Stati Uniti si trova in Arizona, New Mexico, Utah, Nevada, California e South Dakota.

Gli esemplari più belli, dai colori vibranti, si trovano in Messico dove sono associati all’emimorfite e all’adamite su una matrice di limonite.

Proprietà

Si presenta di colore azzurro, blu-verde e, a volte, verde pallido ed è costituita da minuscoli cristalli aghiformi.

Come tutti i carbonati reagisce con acido cloridrico per dare effervescenza. Ha un peso specifico di 3.96 e una durezza, nella scala di Mohs da 1 a 2.