Blog

alcool vinilico-chimicamo

Alcool vinilico

  |   Chimica, Chimica Organica

L’etenolo, noto come alcool vinilico è il più semplice degli enoli ed è un composto labile che ha formula CH2=CHOH.

Sintesi

L’alcool vinilico può essere ottenuto dalla parziale idratazione dell’acetilene secondo la reazione:

HC≡CH → CH2=CHOH

Un altro metodo di sintesi prevede l’eliminazione di acqua dal glicole etilenico a 900°C e a bassa pressione:

HO-CH2CH2OH → CH2=CHOH + H2O

In condizioni normali è in equilibrio tautomerico con l’acetaldeide:

tautomeria

e l’equilibrio è spostato verso la più stabile acetaldeide. Sebbene la barriera di interconversione sia elevata la minima presenza dello ione H+ o dello ione OH anche derivante dall’autoprotolisi dell’acqua catalizza la reazione in favore dell’acetaldeide. La tautomeria può essere catalizzata anche da processi fotochimici.

Utilizzando calcoli quantistici e tecniche di simulazione si è trovato che gli enoli, e in particolare l’alcol vinilico, possono avere un ruolo significativo nella formazione di acidi organici nell’atmosfera.

I radicali ·OH  si addizionano infatti a entrambi gli atomi di carbonio dell’alcool vinilico e in particolare al 66% sul carbonio in α e al 33% sul carbonio in β producendo i radicali ·CH2CH(OH) e HOCH2C·HOH rispettivamente. La cattura di O2 porta alla formazione del radicale perossilico ·O2CH2CH(OH) che subirà la frammentazione per dare acido formico e formaldeide con rigenerazione di ·OH.

Il radicale perossilico presente in quantità minore HOCH2C(OO)·HOH è meno stabile del precedente. Esso  subisce l’eliminazione di HO per dare glicolaldeide HOCH2CHO.

L’alcool vinilico non è il monomero di partenza dell’alcool polivinilico che viene ottenuto dal polivinilacetato.

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi