Prodotti per la cura delle mani

I prodotti per la protezione della pelle devono contenere sostanze presenti nel NMF o dotate di un’azione regolatrice. Con la  rimozione del grasso cutaneo, infatti, l’acqua è in  grado di sciogliere il NMF con le relative problematiche individuate.

Le creme per le mani che esistono in commercio, hanno composizioni chimiche diverse ma sostanzialmente contengono alcuni ingredienti comuni. Tra gli altri ingredienti si ritiene utile menzionare quelli che più di altri contribuiscono a evitare la secchezza delle mani minimizzando lo stress causato da fattori climatici e ambientali:

  • l’estratto di miele che costituisce un principio attivo di molti cosmetici e viene usato nelle creme per le mani con azione lenitiva per le screpolature.
  • Il burro di karitè che viene ricavato dai semi di un albero di origine africana detto “albero della salute e della giovinezza”. Nel burro sono contenute le vitamine A, D ed E. Esibisce proprietà filtranti nei confronti dei raggi solari UVA, proprietà idratanti, lenitive e protettive nonché emollienti oltre a prevenire l’invecchiamento cutaneo.
  • La vitamina E  e il palmitato di ascorbile. Quest’ultimo è un estere e costituisce una forma di vitamina C ; è un composto lipofilico e rappresenta il più interessante degli antiossidanti per la difesa dei tessuti e dei materiali lipidici. C’è da notare che le vitamine E e C combinate insieme proteggono le componenti idrofile e lipofile della cute.
  • Acido pantotenico ( vitamina B5) . E’ la vitamina antiossidante per eccellenza e protegge i lipidi delle membrane cellulari LDL ( lipoproteine ad alta densità) principale bersaglio dei radicali liberi.
  • Glicole propilenico ( 1,2,3 propantriolo) che ha azione umettante.
  • Stearato di glicerina, prodotto di esterificazione tra la glicerina e l’acido stearico che agisce come nutriente , emolliente ed emulsionante e conferisce morbidezza alla pelle.

Appare ovvio, come per tutti i prodotti presenti sul mercato, seguire le indicazioni della casa produttrice per quanto attiene le modalità di applicazione.

 

 

 

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On