Bicarbonato di sodio

Nel secondo stadio il carbonato di sodio viene fatto reagire con biossido di carbonio e acqua con ottenimento del bicarbonato di sodio secondo la reazione:

Na2CO3 + CO2 + H2O →2 NaHCO3

Reazioni

Il bicarbonato di sodio a una temperatura compresa tra 80 e 100 °C dà luogo a una reazione di decomposizione trasformandosi in carbonato di sodio, biossido di carbonio e acqua

2 NaHCO3 → Na2CO3 + CO2 + H2O

  • Reazioni con gli acidi

Il bicarbonato di sodio in ambiente acido dà luogo alla formazione di biossido di carbonio e acqua secondo la reazione netta

HCO3 → CO2 + H2O

  • Reazioni con le basi

Il bicarbonato di sodio in ambiente basico dà luogo alla formazione di carbonato di sodio e acqua

NaHCO3 + NaOH → Na2CO3 + H2O

Una soluzione concentrata di bicarbonato di sodio reagisce con il cloro per dare, secondo una reazione di disproporzione, clorato di sodio, cloruro di sodio, biossido di carbonio e acqua

6 NaHCO3 + 3 Cl2 → NaClO3 + 5 NaCl + 6 CO2 + 3 H2O

Il bicarbonato di sodio reagisce con anidride solforosa per dare solfito acido di sodio e biossido di carbonio:

NaHCO3 + SO2 → NaHSO3 + CO2

Il bicarbonato di sodio reagisce con il solfato di rame (II) per dare il carbonato basico rameico, presente in natura sotto forma di malachite, solfato di sodio, biossido di carbonio e acqua

4 NaHCO3 + 2 CuSO4 → CuCO3 · Cu(OH)2 + 2 Na2SO4 + 3 CO2 +  H2O

Usi

Stanti le numerose reazioni a cui va incontro il bicarbonato di sodio trova utilizzi nella pratica quotidiana nei campi più svariati.

Un tempo costituiva una sostanza da tenere in casa sempre a portata di mano perché grazie alla sua azione abrasiva e alcalinizzante veniva usato per molti scopi.

L’avvento di prodotti per l’igiene personale e della casa ha fatto cadere in disuso l’uso quotidiano del bicarbonato sebbene quest’ultimo sia meno costoso e meno inquinante.

Oltre che nei lieviti chimici e come antiacido trova utilizzo per pulire e rimuovere macchie da oggetti in argento, mobili, piastrelle, sanitari ecc.

Può essere usato nella pulizia dei denti e delle mani, come esfoliante, nell’acqua della vasca e per fare un pediluvio rilassante.

Previene la formazione di cattivi odori da piccoli ambienti come frigoriferi, scarpiere, armadi e cassetti ed inoltre elimina cattivi odori da tappeti, sedili di automobili e l’odore di muffa da abiti e le macchie di muffa dalle pareti.

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On