Anestetici locali

A differenza di altri farmaci che agiscono nella regione della sinapsi, gli anestetici locali sono sostanze che bloccano la generazione e la conduzione degli impulsi nervosi lungo la fibra nervosa in modo reversibile. Tali sostanze vengono utilizzate in chirurgia, odontoiatria e oftalmologia per bloccare la trasmissione di impulsi di terminazioni nervose periferiche.

Tali sostanze devono avere determinate caratteristiche quali:

1)      Ottima potenza ed efficacia a basse concentrazioni

2)      Breve periodo di latenza

3)      Bassa tossicità sistemica

4)      Buona penetrabilità

5)      Completa reversibilità di azione

6)      Valori di pH vicino a quello fisiologico

7)      Stabilità

8)      Adeguata durata di azione

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On