solventi non polari Tag

  |   Chimica, Chimica Organica

Nitrocellulosa

La nitrocellulosa detta anche nitrato di cellulosa o fulmicotone è il materiale polimerico termoplastico  più antico.  Il chimico inglese Alexander Parkes  ottenne per primo infatti la nitrocellulosa nel 1855.   La sintesi avviene dalla reazione tra le fibre di cellulosa con una soluzione di acido nitrico e generalmente...

Read More
20 Giugno
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Litio diisopropilammide

Il litio diisopropilammide noto come LDA è una base forte avente formula [(CH3)2CH]2NLi solubile in solventi non polari. È usata nell’ambito delle sintesi organiche per deprotonare gli acidi deboli. Stante la sua struttura, dotata di ingombro sterico intorno all’atomo di azoto,  è un debole nucleofilo pertanto...

Read More
06 Gennaio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Tetracloruro di carbonio

Il tetracloruro di carbonio ha formula CCl4 è un liquido incolore avente densità 1.59 g/cm3 ed è pertanto più denso dell’acqua. Proprietà Tale composto, il cui nome I.U.P.A.C. è tetraclorometano, ha una geometria molecolare di tipo tetraedrico in cui il carbonio, ibridato sp3, è posto al centro...

Read More
08 Giugno
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Vanadio

Il vanadio è molto disperso in natura, esiste infatti in numerosissimi minerali come il polisolfuro patronite VS4, e i vanadati vanadinite Pb5(VO4)2Cl e carnotite K(UO2)VO4 1.5 H2O. Quest’ultimo è anche utilizzato come minerale di uranio. Il vanadio ha numero atomico 23 e peso atomico 50.94 a.m.u. La...

Read More
14 Agosto
0
  |   Chimica, Tutto è Chimica

Tensioattivi non ionici

I tensioattivi non ionici non hanno cariche quando sono sciolti in acqua; la parte idrofila della molecola che agisce da solubilizzante è, in genere, rappresentata dall’ossigeno dell’ossido di etilene che mostra affinità verso l’acqua grazie alla formazione di ponti di idrogeno. L’ossido di etilene (o ossirano...

Read More
27 Giugno
0