polimeri Tag

  |   Chimica Organica

Fluoropolimeri

I fluoropolimeri sono materiali polimerici contenti nella loro struttura atomi di fluoro legati ad atomi di carbonio. Essi hanno  elevata resistenza agli agenti chimici come solventi organici, acidi e basi inorganiche. I diversi monomeri di partenza contribuiscono alla diversificazione dei fluoropolimeri e delle rispettive caratteristiche. Storia Nel 1938...

Read More
23 Marzo
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido glutarico

L' acido glutarico il cui nome I.U.P.A.C. è acido pentandioico è un acido bicarbossilico lineare che ha formula HOOC-CH2-CH2-CH2-COOH. Proprietà L’acido glutarico è un solido cristallino solubile in acqua che si trova all’interno della cellula nel citoplasma e in alcuni alimenti come avena e barbabietola. Si forma durante...

Read More
24 Ottobre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Reazione di Kumada

La reazione di Kumada è una reazione di accoppiamento incrociato tra un alogenuro organico e un reattivo di Grignard che porta alla formazione di un legame carbonio-carbonio. La formazione di un legame carbonio-carbonio costituisce un tipo di reazione importante nell’ambito della chimica organica. Esso avviene in genere...

Read More
05 Luglio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Alcool polivinilico

L’alcool polivinilico (PVA) è un polimero termoplastico sintetico solubile in acqua ma non nei solventi organici ottenuto da  polivinilacetati mediante sostituzione dei gruppi acetati con gruppi ossidrilici. E’ l’unico polimero che non è preparato da monomeri ma dalla reazione di altri polimeri. Esso è inodore, non è tossico,...

Read More
10 Novembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Tetrafluoroetilene

Il tetrafluoroetilene (TFE) è un perfuoroalchene  avente formula CF2=CF2 che viene largamente utilizzato nell’industria dei polimeri. La sua struttura è analoga a quella dell'etene in cui i quattro atomi di idrogeno sono sostituiti da altrettanti atomi di fluoro.  Il tetrafluoroetilene è un gas incolore e...

Read More
20 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido levulinico

L' acido 4-ossopentanoico noto come acido levulinico è un γ-cheto-acido e che quindi presenta sia il gruppo carbonilico che il gruppo carbossilico.   Appartiene pertanto alla famiglia degli acidi grassi a basso peso molecolare, è solubile in acqua e solventi organici polari e deriva dalla degradazione della...

Read More
07 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Isotropia

Il termine isotropia deriva dal greco ἴσος che significa uguale e τρόπος che significa modo. Infatti per le sostanze isotrope alcune proprietà come: indice di rifrazione conducibilità elettrica conducibilità termica resistenza meccanica resistenza alla trazione non variano in funzione della direzione da cui vengono misurate. La condizione per...

Read More
28 Luglio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Organofluoruri

Gli organofluoruri sono composti organici alifatici o aromatici che contengono il fluoro Fin dal 1886 anno in cui il chimico francese Ferdinand Frederick Henri Moissan isolò il fluoro i composti fluorurati sono stati oggetto di studio per le loro molteplici applicazioni. Si comprese l’utilità dei composti fluorurati...

Read More
20 Giugno
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Poliidrossialcanoati

I poliidrossialcanoati (PHAs) sono polimeri naturali sintetizzati da numerosi batteri come riserva energetica e presenti sotto forma di granuli nel citoplasma cellulare. I poliidrossialcanoati sono poliesteri biologici che sono prodotti in particolari condizioni quali l’assenza di azoto, fosforo e zolfo e in eccesso di carbonio. La loro...

Read More
04 Maggio
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Nanoparticelle d’oro

Le nanoparticelle d'oro trovano ampia applicazione in campo medico e assumono varie forme ovvero sfere, bastoncini, cubi, e calotte L’oro è il metallo che più di ogni altro è stato considerato il più prezioso e sin dagli albori della civiltà ha affascinato gli uomini costituendo il...

Read More
19 Aprile
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acrilammide

La propenammide più nota come acrilammide è un solido cristallino di colore bianco molto solubile in acqua avente formula C3H5NO e struttura: E’ una sostanza reattiva e costituisce il monomero in molteplici processi sintetici che avvengono tramite meccanismo radicalico per l’ottenimento di polimeri e copolimeri ....

Read More
12 Febbraio
0