ossidoreduttasi Tag

  |   Biochimica

Tetraidrofolato

Il tetraidrofolato o acido tetraidrofolico (THFA o FH4) è un derivato dell'acido folico che funge da coenzima per le reazioni metaboliche che coinvolgono sia amminoacidi che acidi nucleici. Insieme alla biotina, e al derivato della vitamina B12 metilcobalamina, agisce come vettore di composti con un solo...

Read More
30 Luglio
0
  |   Biochimica

Lattato deidrogenasi

La lattato deidrogenasi (LDH) o deidrogenasi dell'acido lattico è un enzima presente in quasi tutti i tessuti del corpo. Svolge un ruolo importante nella respirazione cellulare, processo mediante il quale il glucosio proveniente dagli alimenti è convertito in energia utilizzabile per le nostre cellule. Appartiene alla...

Read More
25 Luglio
0
  |   Biochimica

Enzimi contenenti nichel

Gli enzimi contenenti nichel hanno un ruolo fondamentale nel catalizzare diversi tipi di reazioni e appartengono a classi diverse Il nichel è un metallo di transizione del Gruppo 10 e del 4° periodo che si trova in natura in molti minerali come niccolite, oregonite e taenite. Grazie...

Read More
24 Luglio
0
  |   Biochimica

Idrogenasi

Le idrogenasi sono enzimi catalizzano l'ossidazione reversibile dell’idrogeno molecolare e conseguentemente la riduzione dei substrati. Questi enzimi appartengono quindi alla classe delle ossidoreduttasi catalizzando reazioni di ossidoriduzione.  Tali  reazioni avvengono con trasferimento di elettroni da un riducente ovvero una specie donatore di elettroni o di...

Read More
17 Luglio
0
  |   Biochimica

Citocromi

I citocromi sono una famiglia di metalloproteine ​​che catalizzano la catena di trasporto degli elettroni e la catalisi redox. Veicolando gli elettroni in reazioni redox liberano energia che è immagazzinata con la sintesi di ATP nella fosforilazione ossidativa Lo scienziato ebreo David Keilin nel 1925 introdusse...

Read More
16 Luglio
0
  |   Biochimica, Chimica

Metalloenzimi

I metalloenzimi sono spesso impiegati da diversi microrganismi per catalizzare trasformazioni durante la biosintesi dei prodotti naturali. Essi utilizzano un catione metallico come cofattore nel sito attivo dell'enzima promuovendo una vasta gamma di reazioni, inclusi processi idrolitici e ossidoriduzioni. Esempi di metalloenzimi sono: la nitrogenasi che...

Read More
04 Luglio
0
  |   Biochimica, Chimica

Selenocisteina

L' acido 3-selenil-2-amminopropanoico noto come selenocisteina (SEC) è un amminoacido che costituisce una delle principali forme naturali di selenio. È un amminoacido naturale, osservato per la prima volta nel 1986 presente in fonti: animali come carne, pollo, pollame, uova, pesce, frutti di mare, formaggio e tacchino ...

Read More
27 Giugno
0
  |   Biochimica, Chimica

Auxine

Le auxine sono ormoni delle piante costituite da un anello ciclico che contiene almeno un doppio legame e un gruppo carbossilico   Nel 1928 il biologo tedesco Frits Warmolt Went  per primo dimostrò l'esistenza di auxina nelle piante ed in particolare dell’acido indol-3-acetico.  Sono prodotte più abbondantemente...

Read More
25 Aprile
0
  |   Biochimica, Chimica

Apoenzimi

Gli apoenzimi costituiscono la parte proteica di un enzima importanti per l'attività catalitica poiché sono responsabili della specificità degli enzimi rispetto ai loro substrati. Il cofattore della parte non proteica insieme all'apoenzima della parte proteica forma un oloenzima. Alcuni enzimi necessitano di cofattori costituiti da molecole non...

Read More
19 Aprile
0
  |   Biochimica, Chimica

Flavoproteine

Le flavoproteine ​​sono proteine ​​che contengono uno dei due derivati ​​nucleotidici della riboflavina: il flavina adenina dinucleotide (FAD) o il flavina mononucleotide (FMN) Le flavoproteine ​​sono coinvolte in un'ampia gamma di processi biologici, compresi i processi fondamentali come la fotosintesi, la glicolisi, la bioluminescenza e...

Read More
22 Febbraio
0
  |   Biochimica, Chimica

Catecolamine

Le catecolamine sono ormoni prodotti dal cervello, dai tessuti nervosi e dalle ghiandole surrenali con molte funzioni tra cui quella di neurotrasmettitori. Le catecolamine adrenalina, noradrenalina e dopamina sono infatti componenti essenziali dell'attività del sistema nervoso essendo neurotrasmettitori sia all'interno del cervello che dei nervi periferici. Sono...

Read More
15 Febbraio
0
  |   Biochimica

Ponti disolfuro

I legami disolfuro detti anche ponti disolfuro sono legami covalenti tra due atomi di zolfo con energia di dissociazione di 60 kcal/mol. I legami disolfuro si formano dall’accoppiamento di due gruppi tiolici -SH. Costituiscono un elemento fondamentale nell'architettura molecolare di proteine ​​e peptidi che sono coinvolti, ad...

Read More
16 Giugno
0