nitrato di argento Tag

  |   Chimica, Chimica Generale

Cloruro di magnesio

Il cloruro di magnesio è un composto binario con formula MgCl2 che si presenta frequentemente sotto forma idrata come quello esaidrato che si rinviene nel minerale bischofite. A causa della diversa elettronegatività tra magnesio e cloro è un composto ionico costituito da ioni Mg2+ e...

Read More
01 Maggio
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Bromuro di argento

Il bromuro di argento è un sale poco solubile in acqua, alcoli e acidi e parzialmente solubile in soluzioni di ammoniaca e solubile in soluzioni basiche contenenti lo ione cianuro. È una specie fotosensibile e viene pertanto utilizzato nelle pellicole fotografiche. Proprietà Il bromuro di argento si...

Read More
06 Novembre
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Cromato

Il cromato è un anione poliatomico avente formula CrO42- in cui il cromo ha numero di ossidazione +6. Presenta struttura tetraedrica e il cromo è legato tramite doppio legame a due atomi di ossigeno e tramite legame semplice ai rimanenti due atomi di ossigeno. I sali contenenti...

Read More
01 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Determinazione qualitativa del tiosolfato

Il tiosolfato è utilizzato nelle titolazioni iodometriche in quanto è uno dei pochi agenti riducenti stabili rispetto all’ossidazione dell’aria. La iodometria è una tecnica analitica quantitativa che si basa sulla ossidazione dello ioduro a iodio e viene usata per la determinazione di agenti ossidanti. La determinazione quantitativa dell’ossidante...

Read More
30 Maggio
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Ioduro di argento

Lo ioduro di argento è un sale poco solubile di colore giallo avente formula AgI sebbene si presenti spesso di colore grigio per la presenza di argento metallico a causa della sua fotosensibilità tipica, tra gli altri degli alogenuri di argento. Proprietà La struttura cristallina dello ioduro di...

Read More
10 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Saggio di Carius

Il saggio di Carius è utilizzato per la determinazione quantitativa di un alogeno presente in un composto organico. Il saggio prevede una fase iniziale in cui una massa nota del composto organico in esame è messa in una provetta insieme a ossido di calcio in rapporto 1:1. Riscaldando...

Read More
09 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Tiocianato di potassio

Il tiocianato di potassio detto anche solfocianuro di potassio è un solido bianco inodore molto solubile in acqua avente formula KSCN in cui è presente un triplo legame carbonio-azoto. Alla temperatura di 500°C il tiocianato di potassio dà luogo ad una decomposizione termica con formazione di...

Read More
19 Settembre
2
  |   Chimica, Chimica Analitica

Standard primari

Gli standard primari sono utilizzati titolanti nelle titolazioni. Una soluzione standard è una soluzione a concentrazione nota ottenuta pesando, con una bilancia analitica, una determinata quantità di soluto e portando accuratamente a volume. Le soluzioni standard usate nell'ambito dell’analisi volumetrica ed è necessario che la reazione dello...

Read More
16 Luglio
1
  |   Chimica, Chimica Generale

Reazioni di precipitazione

Le reazioni di precipitazione avvengono in soluzione acquosa quando un catione e un anione si legano tra loro per dare un sale poco solubile che precipita. Per sapere se le reazioni di precipitazione possono avvenire bisogna: individuare gli ioni presenti in soluzione scrivere la reazione in forma...

Read More
27 Giugno
2
  |   Chimica, Chimica Organica

Alogenuri alchilici: riconoscimento

Gli alogenuri alchilici sono composti organici caratterizzati dalla presenza di un alogeno legato ad un carbonio che hanno formula generale R-X. Analisi qualitativa Un test qualitativo per l’identificazione degli alogenuri alchilici dove l’alogeno può essere cloro, bromo o iodio deve tener conto del fatto che tra il...

Read More
01 Febbraio
1
  |   Chimica, Chimica Generale

Acido nitroso

L' acido nitroso è un acido ternario instabile avente formula HNO2 presente solo in soluzione o sotto forma dei suoi sali noti come nitriti Storia Nel 1777 il chimico tedesco Carl Wilhelm Scheele scoprì che c'era più di un di un acido contenente azoto e distinse un acido denominato...

Read More
01 Dicembre
0