iridio Tag

  |   Chimica, Chimica Generale

Gruppo 9 (Co, Rh, Ir, Mt)

Il Gruppo 9 della Tavola periodica è costituito da metalli di transizione e fa parte del blocco d della Tavola Periodica. Nel vecchio sistema di denominazione questo gruppo era combinato con il gruppo 8 e il gruppo 10 e chiamato gruppo VIIIB I metalli che fanno...

Read More
06 Luglio
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Metalli nobili

I metalli nobili sono un gruppo di metalli che hanno la caratteristica di essere resistenti all’ossidazione, alla corrosione in presenza di aria umida e di non essere facilmente attaccati dagli acidi. Tutti i chimici concordano che gli elementi che sono  considerati nobili sono rutenio, rodio, palladio, argento,...

Read More
30 Luglio
1
  |   Chimica, Chimica Organica

Addizione ossidativa

L' addizione ossidativa consiste nell’addizione di un substrato a un complesso metallico. Essa riveste una particolare importanza nell’ambito della chimica dei composti metallorganici In genere l’addizione ossidativa prevede la rottura del legame presente nel substrato. Si ha poi  la formazione di due nuovi legami tra il...

Read More
26 Aprile
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Osmio

L' osmio è un metallo di transizione del blocco d appartenente al Gruppo 8 e al 6° Periodo avente configurazione elettronica [Xe] 4f14 5d6 6s2. Il chimico britannico Smithson Tennant nel 1803 lo scoprì  insieme all'iridio nel residuo scuro che si ottiene dopo la dissoluzione del platino in...

Read More
14 Agosto
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Palladio

Il palladio è un metallo di transizione appartenente al Gruppo 10 e al 5° Periodo avente configurazione elettronica [Kr] 4d10. Storia Il chimico e fisico britannico William Hyde Wollaston nel 1803 scoprì questo nuovo elemento nell’ambito dei suoi studi sul platino. Disciolse il minerale in acqua regia...

Read More
26 Aprile
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Rodio

Il rodio è un metallo di transizione appartenente al Gruppo 9 e al 5° Periodo avente configurazione elettronica [Kr] 4d8 5s1. Storia Nel 1803  chimico britannico William Hyde Wollaston scoprì il rodio. La scoperta avvenne mentre studiava una lega contenente platino proveniente dal Perù. Aveva saputo dal chimico...

Read More
10 Settembre
0