Idrochinone Tag

  |   Chimica, Chimica Organica

1,4-benzochinone

Il benzochinone è un chinone che ha formula C6H4O2 che può presentarsi teoricamente sotto tre forme isomeriche a seconda della posizione reciproca dei due gruppi >C=O. Esiste quindi l’1,4-benzochinone e  l’1,3-benzochinone mentre l’1,2-benzochinone non esiste a causa del fatto che la sua struttura non sarebbe planare...

Read More
14 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Catecolo

Il catecolo è un benzendiolo in cui sono presenti due gruppi -OH ma può essere visto come un fenolo in cui vi è un altro gruppo -OH. A seconda della posizione reciproca dei due gruppi -OH, vi sono tre isomeri sebbene con il nome di pirocatecolo,...

Read More
01 Agosto
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Chinoni

I chinoni costituiscono un’importante classe di composti organici di cui l’ 1,4- benzochinone o p-benzochinone è la struttura elementare della classe dei chinoidi. Essi sono presenti in natura e sono  isolati nei batteri e nelle piante: giocano un ruolo importante nelle funzioni biologiche compresa la fosforilazione...

Read More
30 Novembre
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Misura potenziometrica del pH

La misura potenziometrica del pH si basa su misure del potenziale in opportune celle elettrochimiche utilizzando determinati elettrodi L’equazione di Nernst mette in relazione il potenziale di un elettrodo e le concentrazioni delle specie ioniche che partecipano alla reazione elettrodica di quel semielemento. La valutazione sperimentale...

Read More
21 Novembre
1
  |   Chimica, Chimica Analitica

Titolazioni radiometriche

Nelle titolazioni radiometriche si effettua la misura della radioattività in funzione del volume di titolante aggiunto. Per le titolazioni radiometriche è quasi sempre marcato il reattivo titolante e soltanto più raramente la sostanza titolata. La variazione di radioattività di una fase (precipitato, liquido madre, solvente immiscibile)...

Read More
20 Agosto
0
  |   Chimica, Tutto è Chimica

I processi chimici della fotografia

I processi chimici della fotografia si fondano sul fatto che la luce, o meglio l’insieme di onde di varia lunghezza d'onda o frequenza che la costituiscono, è capace di modificare le molecole di varie sostanze che perciò vengono dette fotosensibili. Storia Fin dal Medioevo, gli alchimisti, studiavano...

Read More
13 Gennaio
0