esteri Tag

Acido butirrico

L' acido butanoico, noto come acido butirrico, è un acido carbossilico avente formula CH3CH2CH2COOH che si trova sotto forma di estere nei grassi animali e negli oli vegetali. Ha un’acidità paragonabile a quella dell’acido acetico avendo una costante di dissociazione Ka pari a 1.5 ∙ 10-5 L’acido...

Read More
23 Agosto
2

Transesterificazione

La transesterificazione è una reazione in cui un estere si trasforma in un altro estere per reazione con un alcol. Gli esteri sono composti organici caratterizzati dal gruppo funzionale –COOR che possono essere ottenuti attraverso varie vie sintetiche tra cui la transesterificazione. Nella reazione di transesterificazione un...

Read More
23 Maggio
2

Reazioni degli esteri con reattivi di Grignard

Le reazioni degli esteri con i reattivi di Grignard danno luogo alla formazione di alcoli terziari. Gli esteri reagiscono in etere etilico con i reattivi di Grignard per dare alcoli terziari ad eccezione degli esteri derivanti da acido formico che danno alcoli secondari. Le reazioni degli esteri...

Read More
10 Gennaio
2

Derivati degli acidi carbossilici

I derivati degli acidi carbossilici sono: esteri, ammidi, alogenuri acilici e anidridi che contengono il gruppo carbossilico Gli acidi carbossilici sono caratterizzati dalla presenza del gruppo funzionale –COOH Nei derivati degli acidi carbossilici al posto del gruppo –OH  è legato un atomo elettronegativo come ossigeno, azoto o...

Read More
17 Dicembre
0

Idrolisi delle ammidi

L'idrolisi delle ammidi è una reazione di rilevante interesse sia da un punto di vista sia pratico che teorico in quanto le ammidi possono essere considerate come unità fondamentali delle proteine e la conoscenza della loro reattività è chiaramente di notevole importanza mentre l'interesse teorico...

Read More
19 Settembre
0

Condensazione di Claisen

La reazione di condensazione di Claisen  è utilizzata per formare un legame carbonio-carbonio tra due molecole di estere per formare un β-chetoestere. Il chimico tedesco Rainer Ludwig Claisen nel 1881 descrisse per primo la reazione che quindi prende il suo nome. La reazione avviene in presenza di un...

Read More
30 Agosto
0

Acido angelico

L’acido angelico è un acido carbossilico monoinsaturo che ha formula CH3CH=C(CH3)COOH il cui nome I.U.P.A.C. è acido (2Z)-metilbuten-2-oico e ha struttura Esso presenta quindi un doppio legame tra il secondo e il terzo atomo di carbonio della catena Il farmacista tedesco Ludwig Andreas Buchner  nel 1842 isolò...

Read More
22 Luglio
0

Reazioni di addizione al gruppo carbonilico

Le reazioni di addizione al gruppo carbonico avvengono in presenza di nucleofili carichi o neutri. Il gruppo carbonilico è caratterizzato da un doppio legame tra carbonio e ossigeno ed è tipico di molti composti organici come aldeidi e chetoni, acidi carbossilici, alogenuri alchilici e arilici, anidridi,...

Read More
25 Giugno
0

Enolati: formazione

Gli enolati sono ioni ottenuti in condizioni basiche da un composto in cui è presente un idrogeno in α al gruppo carbonilico. Lo ione OH- estrae l’idrogeno in α al gruppo carbonilico con conseguente formazione di un doppio legame carbonio-carbonio e di una carica negativa sull’ossigeno. L’enolato...

Read More
07 Marzo
0

Alcoli grassi: reazioni

Gli alcoli grassi (o alcoli a catena lunga ) sono solitamente alcoli primari ad alto peso molecolare, a catena lineare e possono variare da un minimo di 4-6 atomi di carbonio a un massimo di 22-26. Sono lineari o ramificati, saturi e insaturi, di origine naturale o sintetica. L’importanza industriale degli alcoli...

Read More
02 Marzo
0

Reazione di Darzens

Il chimico sovietico Auguste George Darzens nel 1904 scoprì la reazione che prese il suo nome nota anche come condensazione di Darzens. Dalla reazione tra un composto carbonilico e un α-alogeno estere in presenza di una base si ottiene un α,β-epossiestere. La reazione è quindi fatta...

Read More
05 Settembre
0

Epigallocatechina gallato

L'epigallocatechina gallato (o EGCG) è uno dei flavan-3-oli che sono presenti in molti vegetali e fa parte della famiglia dei fitonutrienti. Questi ultimi si trovano nelle piante e aiutano a proteggerle da germi, funghi, parassiti e predatori. Possono contribuire a prevenire l’insorgenza di malattie e a preservare...

Read More
12 Giugno
0