DNA Tag

  |   Biochimica, Chimica

Metalloenzimi

I metalloenzimi sono spesso impiegati da diversi microrganismi per catalizzare trasformazioni durante la biosintesi dei prodotti naturali. Essi utilizzano un catione metallico come cofattore nel sito attivo dell'enzima promuovendo una vasta gamma di reazioni, inclusi processi idrolitici e ossidoriduzioni. Esempi di metalloenzimi sono: la nitrogenasi che...

Read More
04 Luglio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Fotoliasi

La fotoliasi è una classe di flavoproteine che utilizzano la luce blu per riparare i danni al DNA indotto dai raggi ultravioletti L'irradiazione ultravioletta della luce solare può modifiche al DNA che rendono il materiale genetico illeggibile dagli strumenti di replicazione del DNA. Si verificano quindi  mutazioni...

Read More
26 Febbraio
0
  |   Biochimica, Chimica

Acidi nucleici

Gli acidi nucleici sono un'importante classe di macromolecole presenti in tutte le cellule e nei virus che hanno la funzione di immagazzinare e trasportare l'espressione dell'informazione genetica. Gli acidi nucleici sono biopolimeri essenziali per tutte le forme di vita. Sono macromolecole costituite da unità chiamate nucleotidi presenti...

Read More
02 Novembre
0
  |   Biochimica, Chimica

Timina

La timina il cui nome I.U.P.A.C. è 2,4-diosso-5-metilpirimidina è una base azotata la cui struttura è rappresentata in figura: È un eterociclo aromatico di tipo pirimidinico con due gruppi chetonici legati agli atomi di carbonio 2 e 4.  La timina, insieme alla citosina, è una delle...

Read More
30 Dicembre
0
  |   Biochimica, Chimica

Citosina

La citosina il cui nome I.U.P.A.C. è 4-ammino-2-osso-1,2-diidropirimidina è una base azotata la cui struttura è rappresentata in figura: La citosina è un eterociclo aromatico di tipo pirimidinico con un gruppo amminico legato al carbonio 4 e un gruppo chetonico legato al carbonio 2. Insieme alla timina...

Read More
21 Novembre
0
  |   Biochimica, Chimica

Guanina

La guanina il cui nome I.U.P.A.C. è 2-ammino-6-ossipurina è una base azotata la cui struttura è rappresentata in figura: È costituita da un anello purinico fuso con una molecola di imidazolo e presenta in posizione 2 un gruppo amminico. La guanina, insieme all'adenina, fa parte delle basi puriniche presenti...

Read More
13 Novembre
0
  |   Chimica, News

Premio Nobel per la Chimica 2020

Il Premio Nobel per la Chimica vede molte donne tra le vincitrici anche se la disciplina non è considerata tipicamente femminile. Tra le vincitrici del Premio Nobel per la Chimica ci sono: Maria  Sklodowska Curie nel 1911 Irène Curie-Joliot nel 1935 Dorothy Crowfoot-Hodgkin nel 1964 Ada...

Read More
07 Ottobre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Difenilammina

La difenilammina il cui nome I.U.P.A.C. è N-fenilanilina è un’ammina secondaria in cui sono legati due gruppi fenilici con l’azoto e ha formula (C6H5)2NH. La difenilammina è presente nelle acque reflue dei processi industriali. Proprietà Si presenta come un solido incolore, con un odore floreale, scarsamente solubile...

Read More
30 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido aspartico

L' acido aspartico è un α-amminoacido  non essenziale contenente come tutti gli altri α-amminoacidi un gruppo carbossilico e un gruppo amminico in posizione α. L’acido aspartico insieme all'acido glutammico presenta una catena laterale contenente un gruppo carbossilico laterale A valori di pH fisiologici il gruppo amminico è protonato...

Read More
16 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido folico

L' acido folico è una vitamina del gruppo B, indicato come vitamina B9, acido pteroil(mono)-glutammico o vitamina M. Si presenta sotto forma di polvere cristallina di colore giallo-arancio, poco solubile in acqua, etanolo, acetone, etere e cloroformio ma facilmente solubile negli acidi e nelle basi...

Read More
26 Giugno
0
  |   Biochimica, Chimica, News

COVID-19

Il COVID-19 è un virus che ha improvvisamente colpito dapprima la Cina e poi gli altri paesi del mondo. I virus (dal latino vīrus,-i, veleno) sono organismi acellulari di dimensioni submiscroscopiche di solito di dimensioni comprese 0,02-0,3 μm che, non avendo un metabolismo autonomo, sono...

Read More
27 Febbraio
0