cromato Tag

Bicromato

Il bicromato è un anione poliatomico avente formula Cr2O72- in cui il cromo presenta numero di ossidazione +6 e fa parte delle specie del cromo esavalente. Pertanto come tutte le specie contenenti il cromo esavalente il bicromato è un inquinante ambientale, perché tossico, mutageno e cancerogeno...

Read More
13 Luglio
0

Titolazioni per precipitazione: costruzione della curva

Le titolazioni per precipitazione si basano sulla formazione di composti poco solubili che avviene tra il titolante e l’analita. Tra le titolazioni per precipitazione più importanti si ricordano: 1)      Il metodo di Mohr usato per la determinazione di cloruri e bromuri. Alla soluzione da titolare è aggiunto lo...

Read More
14 Aprile
0

Cloruro di bario

Il cloruro di bario è un solido ionico con formula BaCl2 che si presenta in due forme polimorfe in quanto cristallizza secondo un reticolo cubico o ortorombico. Il cloruro di bario è solubile in acqua e in metanolo ma è poco solubile in etanolo e acetato di etile. E’...

Read More
19 Gennaio
0

Saggi al coccio

I saggi al coccio, insieme ai saggi alla fiamma, alla perla e ai saggi ai tubicini, costituiscono una tecnica analitica a secco di tipo qualitativo. I saggi al coccio sono eseguiti sia nell’ambito dell' analisi qualitativa organica che per la ricerca di alcuni cationi e anioni. I cationi...

Read More
08 Ottobre
0

Il cromo e i suoi colori

Il cromo è un metallo di transizione il cui nome deriva dal greco χρῶμα che significa colore a causa delle varie tinte particolarmente vivaci che hanno i suoi composti. E’ un metallo duro, lucido, di colore grigio acciaio; fonde con difficoltà ed è resistente alla corrosione. Lo stato...

Read More
12 Giugno
0

Bario: sali poco solubili

Il bario, metallo alcalino-terroso nei cui composti ha numero di ossidazione +2, forma molti sali poco solubili. Tra i sali del bario poco solubili si possono citare: solfato, ossalato, carbonato, cromato, fluoruro, idrossido, solfito, bromato, iodato e il molibdato . Tra questi composti vengono descritti gli...

Read More
07 Maggio
1

Titolazioni per precipitazione. Esercizi svolti

Nelle titolazioni per precipitazione  l’analita e il titolante formano un precipitato insolubile e sono utili è perché consentono una determinazione accurata del punto finale .  Tra le titolazioni per precipitazione più importanti si ricordano: 1)      Il metodo di Mohr usato per la determinazione di cloruri e bromuri. Alla...

Read More
20 Maggio
1

Precipitazione frazionata. Esercizi svolti

Consideriamo una precipitazione frazionata di più sostanze scarsamente solubili presenti in una soluzione. Un esempio tipico ci è fornito dalla titolazione dei cloruri tramite il metodo di Mohr in cui si precipita l’alogenuro tramite aggiunta di nitrato di argento utilizzando come indicatore il cromato. Il...

Read More
12 Gennaio
0