composti aromatici Tag

  |   Chimica, Chimica Organica

Curaro

Il curaro è un estratto ottenuto da alcune piante provenienti dalle terre del bacino dell’Orinoco.  Gli indigeni utilizzavano il curaro per avvelenare le proprie frecce essendo in grado di uccidere animali e uomini in pochi minuti. L’urari o woorari, come era chiamato dai nativi del luogo...

Read More
08 Luglio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Composti organici

I composti organici sono specie contenenti carbonio legato a idrogeno, ossigeno, azoto o altri eteroatomi. In essi sono presenti legami covalenti semplici, doppi o tripli e il carbonio può presentare numeri di ossidazione che vanno da -4 a +4. Non tutti i composti contenenti carbonio sono di...

Read More
05 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Composti aromatici: implicazioni

I composti aromatici  sono quei composti organici dotati di particolari peculiarità che ne determinano proprietà fisiche e chimiche. Proprietà Un composto si definisce aromatico quando è ciclico e planare, quando tutti gli atomi costituenti l’anello sono ibridati sp2 e quando gli elettroni π delocalizzati nel ciclo sono...

Read More
16 Dicembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Legame π

Un legame  π  si stabilisce dalla sovrapposizione laterale di due orbitali atomici si tipo p e presenta un piano nodale Secondo la teoria degli orbitali molecolari infatti i legami covalenti si formano dalla sovrapposizione degli orbitali atomici. Sovrapposizione assiale L’entità della sovrapposizione è maggiore quando gli orbitali p...

Read More
11 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Annuleni

Gli annuleni sono idrocarburi ciclici completamente coniugati in quanto sono presenti doppi legami alternati in tutta la struttura ciclica. Hanno formula generale CnH2n se n è pari e CnH2x+1 se n è dipari. Secondo quanto previsto dalle regole I.U.P.A.C. gli annuleni costituiti da almeno 7 atomi di carbonio...

Read More
16 Agosto
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Antiaromaticità

Secondo la I.U.P.A.C. per antiaromaticità si intende la destabilizzazione di un composto dovuta alla delocalizzazione degli elettroni π. I composti antiaromatici vengono destabilizzati così come i composti aromatici vengono stabilizzati. I criteri per secondo la I.U.P.A.C. per determinare se una molecola ha antiaromaticità sono i seguenti: ...

Read More
13 Dicembre
0