antiossidanti Tag

  |   Chimica, Chimica Generale

Solfito di sodio

Il solfito di sodio è un composto con formula Na2SO3 che può presentarsi in forma anidra o come eptaidrato ed è costituito dall’anione SO32- e da due cationi Na+. In esso lo zolfo presenta numero di ossidazione +4. Proprietà Il solfito di sodio si presenta sotto forma...

Read More
05 Giugno
0
  |   Biochimica, Chimica

Vitamina B1 (Tiamina)

La vitamina B1 o tiamina è una vitamina idrosolubile ed è una delle otto vitamine che fa parte del gruppo B. La tiamina, come le altre vitamine del gruppo B, svolge un ruolo importante nella conversione dei carboidrati e grassi in energia. Lo scienziato giapponese Umetaro Suzuki ...

Read More
29 Gennaio
0
  |   Biochimica, Chimica

Vitamina E

La vitamina E è il nome di composti lipofili presenti in natura la cui struttura molecolare è costituita da derivati del 6-cromanolo. A seconda della presenza di una catena satura o insatura, questi composti sono divisi in: tocoferoli (α, β, γ, δ) tocotrienoli (α, β, γ,...

Read More
24 Gennaio
0
  |   Chimica

Vitamina C (acido ascorbico)

La vitamina C, nota come acido ascorbico, è una vitamina idrosolubile presente in molti alimenti e sintetizzata per la prima volta nel 1933. L’acido ascorbico la cui struttura è rappresentata in figura: presenta un carbonio asimmetrico e pertanto può presentarsi sia in forma D che L. Come...

Read More
23 Gennaio
0
  |   Chimica

Stress ossidativo

La stress ossidativo è una condizione in cui si verifica uno squilibrio tra la produzione di specie ossidanti e la loro eliminazione da parte del sistema di difesa antiossidante. Lo  stress ossidativo è dovuto principalmente alle specie reattive dell'ossigeno (ROS). I ROS sono un gruppo di...

Read More
22 Gennaio
0
  |   Biochimica, Chimica

Peptidi

I peptidi sono molecole organiche costituite da un numero variabile di amminoacidi che vanno da 2 a 50 legati tra loro tramite legame peptidico. I peptidi sono classificati in base al numero di amminoacidi e si distinguono in: oligopeptidi che presentano da 2 a 20 amminoacidi ...

Read More
15 Giugno
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido sinapico

L' acido sinapico o sinapinico è un acido carbossilico che si trova in natura nella famiglia di piante erbacee Brassicaceae. Il suo nome I.U.P.A.C. è acido 3-(4-idrossi-3,5-dimetossifenil)prop-2E-enoico e presenta il doppio legame in una configurazione trans Unitamente all’ acido caffeico, cumarico, gallico, clorogenico e ferulico fa...

Read More
08 Giugno
0
  |   Biochimica, Chimica

Glutammina

La glutammina (Gln o Q)  è un α-amminoacido non essenziale usata nella biosintesi delle proteine che può essere biosintetizzata a partire dall’acido glutammico. Fu isolata per la prima volta nel 1932 dalla gliadina proteina costituente del glutine. Quest' ultimo è presente in molte verdure come barbabietole,...

Read More
25 Gennaio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Glicole propilenico

Il glicole propilenico il cui nome I.U.P.A.C. è 1,2-proandiolo è un diolo in cui il gruppo -OH si trova nelle posizioni 1 e 2 la cui struttura è rappresentata in figura:   Proprietà È una sostanza igroscopica e si presenta liquido, limpido, incolore, igroscopico, viscoso solubile in acqua,...

Read More
22 Dicembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido cumarico

L’acido cumarico, unitamente all’acido ferulico, acido caffeico, acido clorogenico, acido rosmarinico e all’acido sinapico fa parte degli acidi idrossicinnamici. Esso è un idrossiderivato dell’acido cinnamico e formula C9H8O3 . A seconda della posizione del gruppo -OH può presentarsi sotto forma dei tre isomeri orto, meta e...

Read More
05 Dicembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido ferulico

L' acido ferulico è un acido carbossilico costituito da acido trans-cinnamico contenente un gruppo metossi e un gruppo idrossi sull’anello benzenico nelle posizioni 3 e 4 rispettivamente. Ha formula C10H10O4 e struttura: Proprietà Si presenta sotto forma di polvere cristallina poco solubile in acqua, solubile in solventi...

Read More
03 Dicembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Difenilammina

La difenilammina il cui nome I.U.P.A.C. è N-fenilanilina è un’ammina secondaria in cui sono legati due gruppi fenilici con l’azoto e ha formula (C6H5)2NH. La difenilammina è presente nelle acque reflue dei processi industriali. Proprietà Si presenta come un solido incolore, con un odore floreale, scarsamente solubile...

Read More
30 Settembre
0