antiossidanti Tag

  |   Chimica, Chimica Organica

Melanoidine

Le melanoidine sono composti ad alto peso molecolare contenenti azoto che si formano negli ultimi stadi della reazione di Maillard. Si ottengono dalla riduzione di zuccheri, proteine ​​o amminoacidi durante la cottura Sono presenti nel caffè, prodotti da forno, patatine, cacao, orzo tostato, vino liquoroso, birra,...

Read More
08 Ottobre
0
  |   Biochimica

Citrullina

La citrullina è un α-amminoacido non essenziale avente formula C6H13N3O3 che partecipa attivamente al ciclo dell'urea. Isolata per la prima volta nel 1914 ha il nome che deriva dal latino citrullus che significa anguria in cui è presente  nella polpa del frutto. Ha struttura e ha quindi...

Read More
30 Luglio
0
  |   Chimica, Tutto è Chimica

Microminerali

I microminerali sono nutrienti inorganici presenti nei tessuti e nei fluidi umani. Sono coinvolti nel metabolismo cellulare, nella formazione delle strutture scheletriche, nel mantenimento dei sistemi colloidali, nella regolazione dell'equilibrio acido-base e in altre funzioni fisiologiche. Modulano i processi fisico-chimici vitali a livello molecolare. Sono componenti...

Read More
19 Luglio
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Solfito di sodio

Il solfito di sodio è un composto con formula Na2SO3 che può presentarsi in forma anidra o come eptaidrato ed è costituito dall’anione SO32- e da due cationi Na+. In esso lo zolfo presenta numero di ossidazione +4. Proprietà Il solfito di sodio si presenta sotto forma...

Read More
05 Giugno
0
  |   Biochimica, Chimica

Vitamina B1 (Tiamina)

La vitamina B1 o tiamina è una vitamina idrosolubile ed è una delle otto vitamine che fa parte del gruppo B. La tiamina, come le altre vitamine del gruppo B, svolge un ruolo importante nella conversione dei carboidrati e grassi in energia. Lo scienziato giapponese Umetaro Suzuki ...

Read More
29 Gennaio
0
  |   Biochimica, Chimica

Vitamina E

La vitamina E è il nome di composti lipofili presenti in natura la cui struttura molecolare è costituita da derivati del 6-cromanolo. A seconda della presenza di una catena satura o insatura, questi composti sono divisi in: tocoferoli (α, β, γ, δ) tocotrienoli (α, β, γ,...

Read More
24 Gennaio
0
  |   Chimica

Vitamina C (acido ascorbico)

La vitamina C, nota come acido ascorbico, è una vitamina idrosolubile presente in molti alimenti e sintetizzata per la prima volta nel 1933. L’acido ascorbico la cui struttura è rappresentata in figura: presenta un carbonio asimmetrico e pertanto può presentarsi sia in forma D che L. Come...

Read More
23 Gennaio
0
  |   Chimica

Stress ossidativo

La stress ossidativo è una condizione in cui si verifica uno squilibrio tra la produzione di specie ossidanti e la loro eliminazione da parte del sistema di difesa antiossidante. Lo  stress ossidativo è dovuto principalmente alle specie reattive dell'ossigeno (ROS). I ROS sono un gruppo di...

Read More
22 Gennaio
0
  |   Biochimica, Chimica

Peptidi

I peptidi sono molecole organiche costituite da un numero variabile di amminoacidi che vanno da 2 a 50 legati tra loro tramite legame peptidico. I peptidi sono classificati in base al numero di amminoacidi e si distinguono in: oligopeptidi che presentano da 2 a 20 amminoacidi ...

Read More
15 Giugno
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido sinapico

L' acido sinapico o sinapinico è un acido carbossilico che si trova in natura nella famiglia di piante erbacee Brassicaceae. Il suo nome I.U.P.A.C. è acido 3-(4-idrossi-3,5-dimetossifenil)prop-2E-enoico e presenta il doppio legame in una configurazione trans Unitamente all’ acido caffeico, cumarico, gallico, clorogenico e ferulico fa...

Read More
08 Giugno
0
  |   Biochimica, Chimica

Glutammina

La glutammina (Gln o Q)  è un α-amminoacido non essenziale usata nella biosintesi delle proteine che può essere biosintetizzata a partire dall’acido glutammico. Fu isolata per la prima volta nel 1932 dalla gliadina proteina costituente del glutine. Quest' ultimo è presente in molte verdure come barbabietole,...

Read More
25 Gennaio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Glicole propilenico

Il glicole propilenico il cui nome I.U.P.A.C. è 1,2-proandiolo è un diolo in cui il gruppo -OH si trova nelle posizioni 1 e 2 la cui struttura è rappresentata in figura:   Proprietà È una sostanza igroscopica e si presenta liquido, limpido, incolore, igroscopico, viscoso solubile in acqua,...

Read More
22 Dicembre
0