acido stearico Tag

  |   Chimica, Chimica Organica

Stearato di magnesio

Lo stearato di magnesio è un sale derivante dall’acido stearico che ha formula Mg(C18H35O2)2 e struttura: Esso è quindi costituito dal catione Mg2+ e da due anioni stearati In commercio è distribuito come miscela di diversi sali di acidi grassi comprendenti principalmente acido stearico e acido palmitico, che...

Read More
17 Agosto
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido laurico

L’acido   laurico il cui nome I.U.P.A.C. è acido dodecanoico  è un acido grasso saturo costituito da una catena con 12 atomi di carbonio e ha formula CH3(CH2)10COOH. Proprietà Si presenta come un solido bianco, solubile in acqua e alcol dall’odore di olio di alloro. Esso è presente come...

Read More
31 Maggio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido palmitico

L' acido palmitico o acido esadecanoico è un acido grasso saturo presente negli animali e nelle piante contenente 16 atomi di carbonio L’acido palmitico è contenuto nell’olio di palma ma è presente in particolare nelle carni, latticini, burro di arachidi e di cacao, margarina e nel...

Read More
15 Maggio
0
  |   Chimica, Tutto è Chimica

Cioccolato bianco

Il cioccolato bianco fu ottenuto in Svizzera dalla Nestlé e le prime barrette  messe in commercio intorno al 1930.  Fu  creato per utilizzare l’eccesso di burro di cacao derivante dalla lavorazione del cioccolato. Il cioccolato non ha una storia molto antica: nel 1847 a Bristol  i...

Read More
28 Maggio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido isocianico

L' acido isocianico è un acido organico che ha formula HNCO; è una sostanza incolore, volatile e tossica che ha una temperatura di ebollizione di 23.5°C quindi vicina alla temperatura ambiente. Intorno al 1830 i chimici tedeschi Liebig e Wöhler ottennero tale acido dalla decomposizione termica...

Read More
09 Maggio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Alcoli grassi

Gli alcoli grassi sono alcoli ad alto peso molecolare generalmente primari che derivano da grassi e oli di origine naturale sia animale che vegetale e hanno formula generale CH3-(CH2)n -CH2OH. Proprietà Il numero di atomi di carbonio presenti nelle catene, spesso lineari, che dipende dall’origine,  varia da 4...

Read More
24 Gennaio
1
  |   Chimica, Tutto è Chimica

Olio di avocado in cosmesi

L' olio di avocado è ottenuto estratto dal frutto della Persea americana una pianta appartenente alla Famiglia delle Lauraceae originaria dell’America Centrale La pianta era già conosciuta in epoca precolombiana. Il frutto è una grossa drupa a forma di pera la cui polpa è di colore giallo-verde...

Read More
14 Agosto
0
  |   Chimica, Tutto è Chimica

Saponi

I saponi sono sali solubili di acidi grassi quali l’acido oleico, l’acido stearico, l’acido palmitico, l’acido laurico e l’acido miristico. I saponi caratterizzati da una parte idrofoba costituita da una lunga catena carboniosa e da una parte idrofila costituita dal gruppo funzionale dell’acido carbossilico. Le soluzioni acquose...

Read More
05 Ottobre
0
  |   Biochimica, Chimica

Respirazione cellulare e sintesi dell’acetilCoA

In presenza di ossigeno, il piruvato, (2-ossopropanoato CH3COCOO-), è ossidato completamente a composti poveri di energia come H2O e CO2 attraverso la respirazione cellulare. Essa avviene attraverso tre stadi: la formazione dell'acetil-coenzima A, il ciclo di Krebs e la fosforilazione ossidativa. Stadi Nel primo stadio della respirazione...

Read More
22 Dicembre
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

La cromatografia liquido-solido su colonna

La  cromatografia liquido-solido  è basata sull'interazione tra i siti attivi dell'adsorbente solido  con i gruppi funzionali presenti nelle molecole del soluto da separare La cromatografia liquido-solido fa uso di due fenomeni di ripartizione: l’adsorbimento e lo scambio ionico. Per quanto la cromatografia di adsorbimento e quella di scambio...

Read More
14 Dicembre
0
  |   Chimica, Tutto è Chimica

Prodotti per la cura delle mani

I prodotti della cura per le mani costituiscono, specie nella stagione invernale, un valido aiuto per proteggere l’epidermide. Durante la stagione invernale, infatti, il dorso delle mani può divenire ruvido e desquamato mentre sul palmo si possono formare screpolature o ragadi. Questo si traduce in...

Read More
01 Novembre
0