Blog

Rapporti tra volumi di gas. Esercizi-chimicamo

Rapporti tra volumi di gas. Esercizi

  |   Chimica, Stechiometria

I rapporti tra volumi di gas nelle stesse condizioni di pressione e di temperatura costituiscono un metodo per risolvere esercizi sui gas

Secondo la  Legge di Avogadro :” volumi uguali di gas diversi alle stesse condizioni di pressione e di temperatura contengono ugual numero di particelle”.

Ad esempio poiché azoto e idrogeno reagiscono per dare ammoniaca secondo la reazione:

N2(g) + 3 H2(g) → 2 NH3(g)

supponendo che la reazione avvenga in modo quantitativo e che i gas si trovino nelle stesse condizioni di pressione e temperatura si ha che un volume di azoto reagisce con un volume triplo di idrogeno per dare un volume doppio di ammoniaca.

I gas ideali obbediscono all’equazione di stato dei gas perfetti pV = nRT dove p è la temperatura, V è il volume, n il numero di moli, R la costante universale dei gas e T la temperatura.

Pertanto il numero di moli è pari a n = PV/RT

Nelle stesse condizioni di pressione e temperatura n è direttamente proporzionale a V . I rapporti dei volumi di gas presenti in una reazione chimica sono quindi dati dai rispettivi coefficienti stechiometrici se i volumi sono misurati nelle stesse condizioni di p e T.

Esercizi

  • Calcolare il volume di O2 misurato a 25°C e a 760 torr necessario a reagire con 2.7 L di propano misurato nelle stesse condizioni di temperatura e pressione supponendo che avvenga una combustione completa

La reazione di combustione del propano è la seguente:

C3H8(g) + 5 O2(g) → 3 CO2(g) + 4 H2O(g)

Il rapporto tra coefficienti stechiometrici del propano e dell’ossigeno è di 1:5 pertanto il volume di O2 necessario è pari a V = 2.7 · 5 =13.5 L

Allo stesso risultato si perviene calcolando le moli di propano. Tenendo conto che p = 760 torr · 1 atm/760 torr = 1 atm che T = 298 K si ha

n = 1 · 2.7/0.0821 · 298 = 0.11

poiché il rapporto tra coefficienti stechiometrici del propano e dell’ossigeno è di 1:5 le moli di ossigeno necessarie è pari a n = 0.11 ·5 = 0.55

Il volume di ossigeno V = nRT/p = 0.55 ·0.0821· 298/ 1 = 13.5 L

Questo secondo metodo è più laborioso e pertanto conviene utilizzare il rapporto tra i volumi piuttosto che quello tra le moli

  • Calcolare il volume di ossigeno necessario alla combustione di 9340 L di acetilene misurato a 0°C e alla pressione di 1 atm supponendo che avvenga una combustione completa

La reazione bilanciata è:

2 C2H2(g) + 5 O2(g) → 4 CO2(g) + 2 H2O(g)

Il rapporto tra i coefficienti stechiometrici e quindi tra i volumi è di 2:5 pertanto il volume di ossigeno necessario è:

V = 5 · 9340/2 =2.34 · 104 L

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi