Dalla composizione % all’identità di un elemento

Conoscendo la composizione percentuale di un composto e il rapporto tra le specie è possibile identificare un elemento.

Esercizi svolti

1) Un metallo M forma un ossido avente formula MO. Se l’ossido contiene il 39.70 %  di ossigeno in massa identificare l’elemento M

Si assumano 100 g di tale composto: la massa di M è pari a 100 – 39.70 = 60.3 g

Le moli di Ossigeno corrispondono a 39.70 g/ 15.999 g/mol=2.48

Nella formula data ovvero MO sappiamo che ad 1 mole di M corrisponde 1 mole di O. Pertanto le moli di O sono proprio 2.48. Il peso atomico di O vale 60.3 g / 2.48 mol=24.3 g/mol.

L’elemento che ha questo peso atomico è il magnesio per cui il composto è MgO

2) Un solfuro metallico avente formula MS2 contiene il 40.064% di zolfo in massa. Identificare il metallo.

Si assumano 100 g di tale composto: la massa di M è pari a 100 – 40.064 = 59.936 g

Le moli di zolfo sono pari a 40.064 g/ 32.066 g/mol=1.249

Il rapporto tra le moli di M e di S è di 1:2 quindi le moli di M sono pari a 1.249/2 =0.6247

Il peso atomico di M è 59.936 g/ 0.6247 mol = 95.94 g/mol

L’elemento che ha questo peso atomico è il molibdeno per cui la formula è MoS2
2) Un composto ha formula XBr2. Il bromo costituisce il 71.55% in massa. Identificare X

Assumiamo 100 g di tale composto in cui la massa di Br è 71.55 g e la massa di X è 100 – 71.55 = 28.45 g.

Le moli di Br sono pari a 

71.55 g/ 79.904 g/mol = 0.8955

Dal rapporto tra le moli presenti nella formula ricaviamo che le moli di X sono la metà rispetto a quelle di Br ovvero:

0.8955/2 = 0.4477 da cui il peso atomico di X vale 28.45 g / 0.4477 mol= 63.54 g/mol pertanto l’elemento è il rame e la formula è CuBr2

3) Un ossido metallico ha formula M2O3 e contiene il 68.4% di metallo in massa. Calcolare il peso atomico del metallo.

Consideriamo 100 g di tale composto: massa dell’ossigeno = 100 – 68.4 = 31.6 g

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On