Blog

carbonato di ammonio-chimicamo

Carbonato di ammonio: pH

  |   Chimica, Stechiometria

Il carbonato di ammonio (NH4)2CO3 è un sale derivante da una base debole ovvero l’ammoniaca e da un acido debole ovvero l’acido carbonico

Le soluzioni saline possono essere neutre se il sale deriva da un acido forte e da una base forte come NaCl, acide se il sale deriva da un acido forte e da una base debole come NH4Cl o basiche se il sale deriva da un acido debole e una base forte come NaF.

Il caso del carbonato di ammonio, invece, è molto più complesso e rientra negli equilibri simultanei

Equilibri

Si supponga di voler calcolare il pH di una soluzione 0.500 M di carbonato di ammonio sapendo che Kb di NH3 vale 1.81 · 10-5 e Ka2 per HCO3 vale Ka2 = 4.84 · 10-11.

Assumendo che il carbonato di ammonio sia completamente dissociato si ha che [NH4+] = 0.500 · 2 = 1.00 M e [CO32-] = 0.500 M

Consideriamo l’idrolisi dei due ioni:
NH4+  ⇄ NH3 + H+

CO32- + H2O ⇄ HCO3 + OH

Assumendo che tutto lo ione H+ ottenuto dal primo equilibrio si combini con lo ione OH ottenuto dal secondo equilibrio ovvero:

H+ + OH →  H2O

La reazione netta ottenuta dalla somma delle tre reazioni è quindi:

NH4+  + CO32-  ⇄  NH3 + HCO3

I.C.E. chart 

NH4+ CO32- NH3 HCO3
Stato iniziale 1.00 0.500 // //
Variazione – x – x + x + x
Equilibrio 1.00 – x 0.500 – x x x

Valutiamo ora il valore numerico della costante K di questo equilibrio:
K = [NH4+ ][ CO32-]/[ NH3][ HCO3]

Moltiplicando il numeratore e il denominatore per [H+ ][OH] si ha:

K = [NH4+ ][CO32-] [H+ ][OH]  /[NH3][HCO3][H+ ][OH] = [H+ ][OH] / [NH4+][OH]/[NH3] · [CO32-][H+]/ [HCO3] = Kw / KNH3KII = 1.00 · 10-14/ 1.81 · 10-5 · 4.84 · 10-11 = 11.4

Sostituendo si ottiene:

11.4 = (x)(x)/ (1.00-x)(0.500-x)

Essendo il valore della costante alto non possono essere trascurate le x sottrattive che compaiono al denominatore quindi si deve risolvere l’equazione di 2°

11.4 = x2/ 0.500 – x- 0.500 x + x2 = x2/ x2 + 0.500 – 1.50 x

11.4 x2 + 5.70  – 17.1 x = x2

Riordinando

10.4 x2 – 17.1 x + 5.70 = 0

Risoluzione dell’equazione di 2°

Risolvendo l’equazione di 2° si ottengono 2 radici: x1 = 1.18 e x2 = 0.465. La prima radice deve essere scartata in quanto il valore della concentrazione di equilibrio di NH4+ e di HCO3 sarebbe negativo pertanto l’unica radice possibile è 0.465. Si ha quindi:

[NH4+] = 1.00 – x = 1.00 – 0.465 = 0.535 M

[CO32-] = 0.500 – 0.465 =0.035 M

[NH3][HCO3] = x = 0.465 M

Per ottenere il pH consideriamo l’espressione della seconda costante di equilibrio:
KII = 4.84 · 10-11 = [H+][CO32-]/[HCO3]

e sostituiamo i valori ricavati:

4.84 · 10-11 = [H+] (0.035)/ 0.465

Da cui [H+] = 6.4 · 10-10 M e quindi pH = 9.2

Allo stesso risultato si perviene utilizzando l’espressione della costante basica dell’ammoniaca:
KNH3 = 1.81 · 10-5  = [NH4+][OH]/ [NH3] = (0.535) [OH]/ 0.465

Da cui [OH]=  1.57 · 10-5 ovvero pOH = 4.8 e quindi pH = 14 – 4.8  = 9.2

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi