Blog

Esercizi sull’accelerazione

  |   Fisica

Sono proposti alcuni esercizi sull’accelerazione di livello semplice. Per la soluzione di questi esercizi sull’accelerazione è necessario conoscere la definizione e le formule relative.

Si definisce accelerazione media di un punto in moto il rapporto tra la variazione di velocità e l’intervallo di tempo:

a = v-vo/t-to

dove:

v è la velocità finale e vo è la velocità iniziale. Pertanto la variazione di velocità è pari a Δv = v-vo

t è il tempo finale e to quello iniziale. Pertanto l’intervallo di tempo è Δt = t-to

Si può quindi scrivere:

a = Δv/ Δt

Seguono le formule inverse:

Δt = Δv/a

Δv = a · Δt

Esercizi sull’accelerazione

  • Un proiettile si ferma in un blocco di legno in 1.0 · 10-2 s con un’accelerazione di – 8.0 · 104 m/s2. Calcolare la velocità iniziale

Nota: il segno dell’accelerazione indica come varia la velocità.

Un’accelerazione positiva significa che la velocità sta aumentando nella direzione positiva e un’accelerazione negativa nota anche come decelerazione indica che la velocità sta aumentando nella direzione negativa.

Si calcola la variazione di velocità tenendo conto che il tempo iniziale to= 0 :

Δv = a · Δt = (– 8.0 · 104 m/s2) (1.0 · 10-2 s) = – 8.0 · 102 m/s

Per definizione di variazione di velocità poiché la velocità finale v = 0 si ha:

v = v-vo = 0 – (– 8.0 · 102 m/s) =  8.0 · 102 m/s

  • Un razzo spaziale atterrerà sulla Luna tra 2.0 ore. La sua velocità è di 7600 m/s . Calcolare l’accelerazione necessaria per atterrare sulla Luna

Dal testo si evince che la velocità finale v deve essere pari a 0 m/s

Si convertono le ore in secondi:

2 h = 2 h (3600 s/h) = 7200 s

a = 0 – 7600 m/s /7200 s= – 1.05 m/s2