Blog

Solfato di calcio

  |   Chimica, Chimica Generale

Il solfato di calcio è un sale poco solubile che ha formula CaSO4 e presente nelle evaporiti. Le evaporiti sono rocce sedimentarie cristalline comunemente stratificate. Esse hanno origine a seguito dell’evaporazione di acqua di mare o acqua dolce in aree in cui si verifica una elevata evaporazione e in cui la quantità di acqua evaporata eccede quella dell’acqua di ricarica.

Solubilità

Il prodotto di solubilità del solfato di calcio è pari a 4.9 · 10-5 e il suo equilibrio di dissociazione è:

CaSO4(s) ⇄ Ca2+(aq) + SO42-(aq)

L’espressione del prodotto di solubilità è:

4.9 · 10-5 = [Ca2+][ SO42-]

all’equilibrio: [Ca2+]=[ SO42-] = x

pertanto:

4.9 · 10-5 = (x)(x)

Da cui x = solubilità molare = 0.0070 mol/L

La solubilità espressa in g/L è pari a 0.0070 mol/L · 136.14 g/mol = 0.95 g/L

Forme idrate

Il solfato di calcio si presenta in forma anidra, semiidrata o diidrata. Quest’ultima forma è nota come gesso.

La forma diidrata per riscaldamento si disidrata: si ottiene dapprima la forma semiidrata e poi la forma anidra secondo le reazioni:

CaSO4 ⇄ CaSO4· ½ H2O ⇄ CaSO4

La forma semiidrata esiste in due forme: la forma α e quella β. Quest’ultima è il principale costituente della malta e si ottiene dalla calcinazione a secco. La forma α si ottiene per calcinazione in ambiente umido a pressioni elevate o a pressione atmosferica in presenza di un acido o di soluzioni acquose contenenti elettroliti.

Il solfato di calcio semiidrato a sua volta si disidrata a seguito di riscaldamento per trasformarsi nella forma anidra detta anidrite che esiste in tre forme a seconda della temperatura di reazione.

Reazioni

Il solfato di calcio può dare reazioni di decomposizione riduttiva a temperature elevate con:

CaSO4 + CO → CaO + SO2 + CO2

  • Idrogeno per dare ossido di calcio, anidride solforosa e vapore acqueo:

CaSO4 + H2 → CaO + SO2 + H2O

  • Metano per dare ossido di calcio, anidride solforosa, anidride solforosa e vapore acqueo:

4 CaSO4 + CH4 → 4 CaO + 4 SO2 + CO2 + 2 H2O

A temperature superiori a 1200°C dà luogo a decomposizione termica:

2 CaSO4 → 2 CaO + 2 SO2 + O2

Usi

Il solfato di calcio trova utilizzo in campo:

  • Agricolo come fertilizzante in quanto fornisce ione calcio ed inoltre contribuisce alla correzione dei terreni alcalini
  • Medico come eccipiente nella produzione di compresse, per immobilizzare le articolazioni a seguito di una frattura ossea. In odontoiatria costituisce una base per la realizzazione di impronte dentali
  • Alimentare quale coagulante nella produzione del tofu
  • Edile nella realizzazione dello stucco. Inoltre è il costituente principale delle lastre di cartongesso per pareti divisorie, rivestimenti fonoisolanti e termoisolanti, rivestimenti resistenti al fuoco e controsoffitti