Blog

ossido di alluminio-chimicamo

Ossido di alluminio

  |   Chimica, Chimica Generale

L’ ossido di alluminio detto allumina è un composto binario con formula Al2O3 che si trova in natura nella bauxite e nel corindone.

Proprietà

È un materiale che ha una durezza tra 9 e 9.5 nella scala di Mohs e mostra:

  • Resistenza all’usura e alla corrosione
  • Stabilità alle temperature elevate
  • Bassa espansione termica
  • Alta resistenza elettrica
  • Scarsissima solubilità in acqua e in altri solventi

L’ossido di alluminio è un ossido anfotero e pertanto può reagire sia con gli acidi che con le basi.

Ad esempio reagisce con l’acido cloridrico per dare il cloruro di alluminio:

Al2O3 + 6 HCl → 2 AlCl3 + 3 H2O

Reagisce con le basi come l’idrossido di sodio per dare l’alluminato di sodio:

Al2O3 + 2 NaOH + 3 H2O → 2 NaAl(OH)4

 

Preparazione

L’ossido di alluminio è ottenuto attraverso diverse metodologie.

L’alluminio impuro, spesso preveniente da scorie industriali,  è trattato dapprima con acido cloridrico con ottenimento del cloruro di alluminio:

2Al + 6 HCl → 2 AlCl3 + 3 H2

La soluzione di cloruro di alluminio è trattata con una base con ottenimento di idrossido di alluminio. Quest’ultimo, a seguito di calcinazione, dà luogo alla formazione dell’ossido.

Partendo dall’idrossido di alluminio contenuto nei minerali si può ottenere l’ossido tramite il processo Bayer

L’ossido di alluminio si forma dalla reazione dell’alluminio con l’ossigeno dell’aria:

4 Al + 3 O2 → 2 Al2O3

La pellicola che si forma previene la corrosione del metallo passivandolo

Reazioni

Oltre che con gli acidi e le basi reagisce a una temperatura di 150°C con il fluoruro di cloro (III) per dare fluoruro di alluminio, ossigeno e cloro:

4 ClF3 + 2  Al2O3 → 4 AlF3 + 3 O2 + 2 Cl2

 

Usi

A causa delle sue proprietà l’ossido di alluminio è utilizzato a livello industriale nei campi più svariati.

In campo medico per i cuscinetti nelle protesi d’anca, impianti bionici, corone dentali, monconi, ponti e altri impianti dentali. È anche utilizzato in apparecchiature e strumenti di laboratorio come crogioli, forni e altri articoli

Per l’elevato punto di fusione e di ebollizione e per l’alta resistenza termica è utilizzato nella produzione di isolanti per forni ad alta temperatura e isolanti elettrici. I film di allumina sono anche componenti nell’industria dei microchip.

Per la sua estrema resistenza e durezza, è spesso utilizzato come abrasivo per la carta vetrata.

L’ossido di alluminio è utilizzato anche per la produzione di componenti per tubazioni e di vari strumenti di lavorazione, utensili da taglio, guaine per termocoppie.

È usato in prodotti per la protezione solare ed è talvolta presente anche in cosmetici come fard, rossetti e smalti per unghie.

Catalizza una varietà di reazioni come il processo Claus in cui si convertono i gas di scarico dell’idrogeno solforato in zolfo elementare nelle raffinerie. È anche utile per la disidratazione degli alcoli ad alcheni.

Funge da supporto per molti catalizzatori industriali, come quelli utilizzati nell’idrodesolforazione e in alcune polimerizzazioni Ziegler-Natta.

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi