Blog

metallazione-chimicamo

Metallazione

  |   Chimica, Chimica Generale, Chimica Organica

La metallazione è una reazione chimica in cui un metallo è introdotto in una molecola organica per dare un composto organometallico.

Molto comune è il processo in cui avviene uno scambio tra idrogeno e metallo. Ad esempio dalla reazione tra benzene e etilsodio si ottiene fenilsodio e etano:

C6H6 + CH3CH2Na → C6H5Na + CH3CH3

Un tipico esempio di metallazione riguarda la reazione tra un alogenuro alchilico o arilico con litio metallico.

Dalla reazione si forma un composto organico del litio:

R-X + 2 Li → R-Li + LiX

I composti metallorganici, ottenuti a seguito di una reazione di metallazione sono tra i più importanti reagenti nelle sintesi organiche. Essi infatti contengono un carbonio nucleofilo che può reagire con un carbonio elettrofilo per formare un nuovo legame carbonio-carbonio.

Reazioni

Vi sono tre reazioni tipiche dei composti organometallici che possono essere così classificate:

Metallazione delle proteine

Le proteine, oltre agli acidi nucleici, rappresentano bersagli farmacologici primari per agenti antitumorali a base di metalli. Infatti il legame di coordinazione di farmaci a base di metalli a proteine ​​ svolge un ruolo chiave nel meccanismo d’azione di una varietà di agenti antitumorali inorganici. Un esempio è dato dai farmaci a base di rutenio. La  metallazione può provocare la perdita di funzione delle proteine ​​e può avviare una cascata di processi cellulari che alla fine portano alla morte delle cellule cancerose.

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi