Blog

Ipoclorito di calcio

  |   Chimica, Chimica Generale

L’ ipoclorito di calcio, utilizzato come disinfettante e come agente decolorante, ha formula Ca(OCl)2 in cui il cloro ha numero di ossidazione +1.

Proprietà

È un solido bianco, dall’odore di cloro, solubile in acqua a cui conferisce, a seguito di idrolisi, un pH alcalino.

L’ipoclorito di calcio, infatti, si dissocia in Ca2+ e 2 ClO . Lo ione ipoclorito, base coniugata dell’acido ipocloroso, reagisce con l’acqua secondo l’equilibrio:

ClO + H2O ⇌ HClO + OH

La solubilità in acqua dell’ipoclorito di calcio è di 21 g/100 mL. Essa, tuttavia diminuisce, in acque dure, che contengono elevate quantità di ione calcio.

Dà reazioni di decomposizione termica. A seconda della temperatura e dell’eventuale presenza di acqua. In presenza di acqua si decompone secondo una reazione di disproporzione in clorato di calcio e cloruro di calcio:

3 Ca(OCl)2 → Ca(OCl3)2 + 2 CaCl2

In questa reazione il coloro passa da numero di ossidazione +1 a +5 e -1.

In assenza di acqua di decompone secondo la reazione:

Ca(OCl)2 → CaCl2 + O2

o

2 Ca(OCl)2 → 2 CaO + Cl2 + O2

In assenza di acqua di decompone secondo la reazione:

Ca(OCl)2 → CaCl2 + O2

o

2 Ca(OCl)2 → 2 CaO + Cl2 + O2

Produzione

Per ottenere l’ipoclorito di calcio si parte dal carbonato di calcio che a circa 900 °C si decompone per dare ossido di calcio e biossido di carbonio:

CaCO3 → CaO + CO2

L’ossido di calcio, detta calce viva, reagisce con l’acqua per dare l’idrossido di calcio detta calce spenta:

CaO +  H2O → Ca(OH)2

Infine l’idrossido di calcio reagisce con il cloro secondo la reazione:

2 Ca(OH)2 + Cl2 → Ca(OCl)2 + CaCl2 + 2 H2O

Reazioni

Reagisce con:

Ca(OCl)2 + 4 HCl  CaCl2 + 2 H2O + 2 Cl2

  • l’ammoniaca per dare cloruro di calcio e azoto:

3 Ca(OCl)2 + 4 NH3 → 3 CaCl2 + 2 N2 + 6 H2O

  • il biossido di carbonio e acqua per dare carbonato di calcio e dell’acido ipocloroso

Ca(OCl)2 + CO2 + H2O → CaCO3 + 2 HClO

3 Ca(OCl)2 + 2 CH3COCH3 →  (CH3COO)2Ca + 2 CHCl3 + 2 Ca(OH)2

Usi

È utilizzato principalmente per la sanificazione dell’acqua, nonché come disinfettante, agente sbiancante e ossidante.

È aggiunto in forma granulare o in compresse per la disinfezione delle piscine. Inoltre, l’ipoclorito di calcio è utilizzato anche per disinfettare le superfici di utensili e attrezzature.

Altri usi comuni dell’ipoclorito di calcio includono detergenti per il bagno, spray disinfettanti per la casa, erbicidi e detersivi per bucato.