Blog

idrossido di bario-chimicamo

Idrossido di bario

  |   Chimica, Chimica Generale

L’ idrossido di bario è un composto inorganico avente formula Ba(OH)2 che si presenta in forma monoidrata o ottaidrata.

Pur essendo il più solubile tra gli idrossidi dei metalli alcalino-terrosi ha un prodotto di solubilità pari a 5 · 10-3

L’idrossido di bario dà luogo all’equilibrio di dissociazione:

Ba(OH)2 ⇄ Ba2+ + 2 OH

L’espressione del prodotto di solubilità è:

Kps = [Ba2+][OH]2

Detta x la sua solubilità molare all’equilibrio si ha:

[Ba2+] = x e [OH] = 2x

Sostituendo questi valori nell’espressione del prodotto di solubilità si ha:

5· 10-3 = (x)(2x)2 = 4x3

Da cui x = ∛5 · 10-3 /4 = 0.11 M

Pertanto la sua solubilità è pari a 0.11 mol/L · 171.34 g/mol = 18.8  g/L

Proprietà

È un solido inodore di colore bianco che presenta diverse densità e temperature di fusione a seconda se è anidro, monoidrato o ottaidrato. La sua solubilità in acqua aumenta all’aumentare della temperatura. È poso solubile in acetone ma solubile in etere etilico

Sintesi

Può essere ottenuto a partire dalla reazione di ossidoriduzione tra carbonato di bario e carbonio con ottenimento di ossido di bario e monossido di carbonio:

BaCO3 + C → BaO + 2 CO

Dalla reazione tra ossido di bario e acqua si ottiene l’idrossido di bario biidrato:

BaO +3 H2O → Ba(OH)2· 2 H2O

L’idrossido di bario biidrato cristallizza come ottaidrato e si trasforma in monoidrato per riscaldamento.

Reazioni

Reagisce con il biossido di carbonio per dare carbonato di bario:

Ba(OH)2(aq) + CO2(g) → BaCO3(s) + H2O(l)

In presenza di idrossido di sodio dà luogo alla formazione di un complesso:

Ba(OH)2 + 2 NaOH → Na2(Ba(OH)4)

Reagisce con gli acidi secondo una reazione di neutralizzazione. In particolare in presenza di acido solforico dà luogo alla precipitazione del solfato di bario:

Ba(OH)2(aq) + H2SO4(aq)→ BaSO4(s) + 2 H2O(l)

Reagisce con il cloruro di ammonio per dare cloruro di bario e ammoniaca:

Ba(OH)2(aq) + 2 NH4Cl(aq) → BaCl2(aq) +2 NH3(aq) + 2 H2O(l)

Usi

L’idrossido di bario è utilizzato nella:

  • produzione di additivi per oli e grassi
  • raffinazione dello zucchero ottenuto dalla barbabietola
  • vulcanizzazione della gomma
  • raffinazione di oli animali e vegetali
  • rimozione del calcare delle caldaie
  • rimozione dei solfati dalle acque

Inoltre è usato quale catalizzatore nella produzione di resine fenoloformaldeide

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi