Coca Cola

La Coca Cola è la bibita analcolica più famosa e diffusa nel mondo che con campagne pubblicitarie sempre mirate e innovative ha conquistato un pubblico giovane e meno giovane.

Dalla prima pubblicità, datata 29 maggio 1886, anno in cui il farmacista John Pemberton inventò la segretissima ricetta della Coca Cola “Deliziosa, rinfrescante, stimolante e rinvigorente”  alle immagini del famoso spot in cui centinaia di ragazzi cantano “Vorrei cantare insieme a voi…” fino alla più recente “Mangi con noi?” in cui una madre invia al figlio la foto di un arrosto fumante, slogano di Expo 2015 la Coca Cola si è affermata come  bevanda della convivialità dal  gusto unico, allegro e frizzante.

Gli ingredienti della Coca Cola sono riportati sulla confezione ma rimangono segreti la quantità delle sostanze usate e gli estratti vegetali in essa presenti.

La prima ricetta della Coca Cola prevedeva l’uso dei seguenti ingredienti:

  • Fluido di estratto di foglie di coca ( 3 bicchierini)
  • Acido citrico 85 g
  • Caffeina 30 g
  • Saccarosio 30 g
  • Succo di lime 1 litro
  • Vaniglia 28 g
  • Caramello 42 g

Ed inoltre l’ingrediente segreto 7X  un aromatizzante che veniva aggiunto agli altri componenti costituito da

  • Alcol 227 g
  • Olio di arancia 20 g
  • Olio di noce moscata 10 gocce
  • Coriandolo 5 gocce
  • Neroli, olio essenziale vegetale prodotto dalla distillazione di fiori di arancia amara, 10 gocce
  • Cannella 10 gocce

Si usavano 57 g dell’ingrediente 7X per preparare 19 litri di sciroppo

L’alcol venne in seguito sostituito con un estratto delle noci di e dall’uso combinato dei due ingredienti principali, la coca e la cola, la bibita acquisì il nome attuale. Quando anche la coca venne bandita la cola (in noci) continuò a essere utilizzata.

Attualmente gli ingredienti che vengono segnalati sulla confezione sono, oltre all’acqua, l’anidride carbonica, lo zucchero presente nella versione classica come sciroppo di glucosio, colorante sintetico E150, acido fosforico che conferisce un valore di pH di 2.4, caffeina e aromi naturali.

Vuoi  per la troppa notorietà, vuoi per la segretezza della formula, la Coca Cola è stata sempre oggetto di critiche e di dibattiti che tuttavia non ne hanno scalfito la notorietà.

Solo negli ultimi anni, negli USA, grazie a una campagna contro l’obesità lanciata da Michelle Obama promotrice di uno stile di vita che includa un’alimentazione più sana e un maggiore esercizio fisico, la Coca Cola ha registrato un calo nel fatturato e non si sa, al momento, come la moda e le iniziative di personaggi famosi possano influenzare i consumi di cibi calorici, tipicamente statunitensi e l’uso della bibita più amata nel mondo.

Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On