Blog

banane-chimicamo

Banane

  |   Chimica, Tutto è Chimica

Le banane sono frutti che si presentano a grappoli e prive di semi appartenenti alla famiglia delle Musaceae

Le banane sono originarie del sud-est asiatico, presenti principalmente in India e portate ad ovest dai conquistatori arabi nel 327 a.C.

Giunsero nel Nuovo Mondo ad opera dei primi esploratori e missionari che si recavano nei paesi caraibici.

La produzione di massa di banane iniziò nel 1834 su terreni precedentemente utilizzati per la coltivazione della barbabietola da zucchero. La banana appartiene ai frutti tropicali poiché cresce più abbondantemente nelle aree della foresta pluviale tropicale.

La coltivazione in questi paesi aumentò fino a quando le banane divennero un alimento base in molte regioni e nel XIX secolo iniziarono ad apparire nei mercati degli Stati Uniti.

È un frutto molto popolare nel mercato mondiale e consumato come alimento base in molti paesi.

Proprietà

Le banane contengono diversi composti bioattivi, come fenoli, carotenoidi, ammine biogene e fitosteroli, che sono altamente desiderabili nella dieta in quanto esercitano molti effetti positivi sulla salute e sul benessere dell’uomo. Molti di questi composti hanno attività antiossidanti e sono efficaci nel proteggere l’organismo da vari stress ossidativi. In passato, le banane erano utilizzate efficacemente nel trattamento di varie malattie, compresa la riduzione del rischio di molti disturbi cronici degenerativi

Composizione

Sono frutti che forniscono energia pari a 89 kcal per ogni 100 g di parte edibile

La banana è ricca di carboidrati, fibre alimentari, zuccheri e alcune vitamine e minerali.

Tra le vitamine vi sono:

Tra i minerali vi sono:

Benefici

L’acido pantoteico noto come vitamina B5 svolge un ruolo fondamentale nel metabolismo di grassiproteine e carboidrati ed è coinvolta nella sintesi di colesterolo e ormoni.

Esso è indicato per la protezione dei capelli e della pelle, per prevenire stati di stanchezza e per la cicatrizzazione di ferite e ustioni.

La piridossina nota come vitamina B6 aiuta a

    • produrre globuli rossi
    • metabolizzare carboidrati e grassi, trasformandoli in energia
    • metabolizzare gli amminoacidi
    • rimuovere le sostanze chimiche indesiderate dal fegato e dai reni
    • mantenere un sistema nervoso sano

La colina nota come vitamina J ha proprietà neuroprotettive, antiossidanti e protettive per il cuore. Inoltre sostiene la vitalità cellulare, partecipa alla formazione della fosfatidilcolina, un fosfolipide di membrana. Essa partecipa anche alla sintesi di indispensabili mediatori biologicamente.

Oltre ad essere un potente antiossidante la vitamina C stimola il sistema immunitario ed è indicata come coadiuvante nel raffreddore. Essa funziona anche da inibitore dell’istamina, composto che è rilasciato durante le reazioni allergiche ed inoltre impedisce la formazione di nitrosammine sostanze potenzialmente cancerogene.

L’acido ascorbico è in grado di aumentare l’azione di altri antiossidanti come la vitamina E. Contribuisce alla guarigione delle ferite, alla salute dei denti e delle gengive e migliora l’assorbimento del ferro.

La vitamina C è necessaria nel metabolismo degli acidi biliari e svolge un ruolo importante nella sintesi di molte sostanze tra cui la carnitina

Tra i minerali vi è il potassio che svolge un ruolo fondamentale in molte funzioni del corpo, tra cui:

  • regolazione del battito cardiaco e della pressione sanguigna
  • corretta conduzione nervosa
  • sintesi proteica
  • sintesi del glicogeno
  • contrazione muscolare

È uno dei principali minerali responsabili del mantenimento della pressione osmotica negli ambienti intra ed extracellulari.

 

 

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi