Blog

Acetato-chimicamo

Acetato

  |   Chimica, Chimica Organica

Lo ione acetato o etanoato è la base coniugata dell’acido acetico ed ha formula CH3COO

Idrolizza secondo l’equilibrio:

CH3COO + H2O ⇄ CH3COOH + OH

Poiché l’acido acetico è un acido debole con una costante di dissociazione Ka pari a 1.8 · 10-5 la costante di idrolisi Kb dell’acetato è pari a Kb=Kw/Ka = 10-14/1.8 · 10-5 = 5.6 10-10

Pertanto una soluzione 0.10 M di acetato di sodio ha un pOH pari a 5.1 e quindi un pH pari a 8.9

Proprietà

In questo anione poliatomico è presente il carbonio carbossilico che è ibridato sp2. Esso è stabilizzato per risonanza ed è descritto dalle due strutture limite:

risonanza acetato-chimicamoForma, insieme all’acido acetico, una soluzione tampone. Se l’acido acetico e l’acetato hanno la stessa concentrazione poiché il valore del pKa dell’acido acetico è pari a 4.7 tale soluzione ha un pH pari a

pH = pKa = 4.7

A tale risultato si giunge applicando l’equazione di Henderson-Hasselbalch.

Queste soluzioni tampone sono utilizzate, tra l’altro, negli studi biochimici di enzimi e altri componenti chimici delle cellule per prevenire cambiamenti di pH che potrebbero influenzare l’attività biochimica di questi composti.

L’acetato e il relativo metabolismo dell’acetil-coenzima A hanno numerose funzioni metaboliche, tra cui la produzione di energia, la sintesi dei lipidi e l’acetilazione delle proteine.

Composti

Forma, con numerosi ioni metallici, sali come acetato di:

  • sodio utilizzato nell’industrial tessile, alimentare e negli scaldamani
  • calcio utilizzato a livello industriale come anti-schiumogeno, mordente e come stabilizzante e lubrificante plastico
  • piombo utilizzato per rilevare il gas velenoso solfuro di idrogeno. Il gas reagisce con l’acetato di piombo (II) sulla carta reattiva inumidita per formare un precipitato grigio di solfuro di piombo (II) secondo la reazione:

Pb(CH3COO)2 + H2S → PbS + 2 CH3COOH

  • potassio usato come antighiaccio per rimuovere il ghiaccio e prevenirne la formazione. Trova utilizzo negli alimenti come conservante e regolatore dell’acidità. È utilizzato come catalizzatore nella produzione di poliuretani

È presente nel polimero acetato di cellulosa derivante dall’acetilazione della cellulosa. È filato in fibre tessili note rayon o triacetato. Questo polimero biodegradabile è utilizzato come:

  • base per pellicole in fotografia
  • componente di alcuni adesivi
  • materiale per montature per occhiali
  • nella fabbricazione di filtri per sigarette
  • nelle pellicole radiografiche

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org