Blog

Valutazione quantitativa degli amminoacidi con ninidrina -chimicamo

Valutazione quantitativa degli amminoacidi con ninidrina

  |   Chimica, Chimica Analitica, Chimica Organica

La valutazione quantitativa degli amminoacidi può essere fatta ricorrendo a diversi tipi di test come quello con la ninidrina e quello xantoproteico

Gli α-ammonoacidi sono i monomeri di cui è costituita una proteina; gli α-amminoacidi che si trovano nelle proteine sono 20 e sono costituiti da un gruppo carbossilico –COOH e da un gruppo amminico –NH2 legati allo stesso atomo di carbonio:

amminoacidoGli amminoacidi presentano dimensioni, carica elettrica e solubilità in acqua diverse a causa della presenza della carena laterale R che varia a seconda dell’amminoacido.

Di fondamentale importanza nello studio delle proteine è l’individuazione e la valutazione quantitativa degli amminoacidi presenti.

Analisi quantitativa

Un metodo per la valutazione quantitativa degli amminoacidi presenti in una proteina è quello che utilizza la ninidrina.

La ninidrina è un solido giallo dall’odore tenue caratteristico:

ninidrina

Reazioni

Gli α-amminoacidi reagiscono con la ninidrina e si verifica una variazione di colore secondo i seguenti stadi:

1)      α-amminoacido + ninidrina → α-imminoacido + forma ridotta della ninidrina + 2 H2O

Tale stadio è una deaminazione ossidativa che porta all’allontanamento di due idrogeni dall’ α-amminoacido con ottenimento di un α-imminoacido; la ninidrina si trasforma nella sua forma ridotta perdendo un ossigeno.

2)      α-imminoacido + H2O → α-chetoacido + NH3

La rapida idrolisi del gruppo –NH nell’ α-imminoacido porta alla formazione di un α-chetoacido che partecipa successivamente alla reazione di decarbossilazione

3)      α-chetoacido + NH3 → aldeide + CO2

In tale reazione l’aldeide formata ha un atomo di carbonio in meno rispetto all’amminoacido di partenza. Da queste reazioni si ottengono i reagenti necessari ad ottenere il prodotto finale che si presenta di colore blu-viola.

La reazione complessiva può essere schematizzata come segue:

reazione

L’intensità del colore è direttamente proporzionale alla concentrazione dell’amminoacido pertanto si può condurre un’analisi colorimetrica e, tramite la legge di Lambert-Beer si può ottenere la concentrazione degli amminoacidi presenti.

Nella valutazione quantitativa degli amminoacidi con ninidrina l’assorbanza del complesso ottenuto, detto porpora di Ruhemann è a 570 nm.

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org