Sostituzione nucleofila acilica

I composti acilici sono quei composti che contengono il gruppo

gruppo acilico

in cui il carbonio carbonilico è legato a un atomo più elettronegativo la cui presenza influenza la reattività di tali composti.

Tipici esempi di composti acilici sono gli alogenuri acilici, le anidridi, gli esteri e le ammidi.

Nei composti in cui il gruppo carbonilico è legato a un idrogeno, come nel caso delle aldeidi o a un carbonio come nel caso dei chetoni, un attacco nucleofilo al carbonio carbonilico porta alla rottura del doppio legame carbonio ossigeno

aldeidi reazioni

Nei composti acilici invece l’attacco nucleofilo sul carbonio comporta una sostituzione del gruppo uscente. Il diverso comportamento dei composti acilici rispetto alle aldeidi e ai chetoni è dovuto alla presenza di un buon gruppo uscente che spesso forma un anione stabile.

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On