Reazione di Reformatsky

Nella reazione di Reformatsky, dovuta al chimico russo Sergey Nikolaevich Reformatsky che la scoprì nel 1887, avviene una condensazione tra un’aldeide o un chetone che reagiscono con un estere α-alogenato in presenza di polvere di zinco per dare un β-idrossiestere.

reformatsky

Nella reazione viene usato un solvente inerte come etere etilico o tetraidrofurano.

il meccanismo della reazione viene rappresentato in figura:

meccanismo

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On