Reagente di Lawesson

Inoltre il reagente di Lawesson può essere usato quale agente solforante di composti carbonilici α,β- insaturi, esteri, lattoni, ammidi, chinoni e lattami.

Un esempio viene fornito dalla reazione tra un chetone e il reagente di Lawesson che porta alla formazione di un tiochetone

tiochetone

In generale la reazione di solforazione può essere schematizzata come:

Lawesson

Va menzionato uno dei metodi di sintesi del tiofene a partire da un dichetone in cui nel primo stadio i due gruppi C=O vengono convertiti in C=S e successivamente avviene la reazione di ciclizzazione

tiofene

 

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On