Prezzemolo

L’apiolo è un fenilpropanoide   presente nell’olio essenziale di prezzemolo è dotato di proprietà antipiretiche ma ha  un notevole interesse tossicologico. In passato infusi di prezzemolo erano utilizzati a fini abortivi  spesso con spesso gravi danni a carico del rene, dell’intestino e del fegato e con conseguenze spesso mortali.

apiolo

I fenilpropanoidi sono caratterizzati da un’unità fenilica (C6) legata a un’unità propanoica  C3; il prezzemolo contiene in particolare il metileugenolo

metileugenolo

Sono caratterizzati dall’avere  azione ipotensiva, analgesica e antinfiammatoria

Gli ftalidi derivano dal lettone dell’acido o-idrossimetilbenzoico

ftalide

e sono fitonutrienti con proprietà benefica nelle patologie cardiovascolari che agiscono come miorilassanti e ipotensivi.

Le furanocumarine sono una classe di sostanze organiche naturali la cui struttura chimica consiste di un anello furanico fuso con una cumarina

furanocumarine

Spesso usate per il trattamento della pelle le furanocumarine hanno attività ipotensiva, antiasmatica e antispasmodica

Il tocoferolo, uno dei principali composti detti vitamina E, ha un ruolo importante, quale fattore antiossidante, nella prevenzione dell’ossidazione degli acidi grassi polinsaturi, evento chiave nello sviluppo del processo di  perossidazione lipidica.

Tocoferoli

Il tocoferolo si usa per le malattie cerebrali e del sistema nervoso, come il morbo di Alzheimer e altri tipi di demenza, per il morbo di Parkinson, per i crampi notturni, per la sindrome delle gambe senza riposo e per l’epilessia, se assunta insieme ad altri farmaci.

Il prezzemolo è noto per i suoi utilizzi in campo culinario dove viene usato sia crudo che durante la cottura.  Si sposa bene con molti cibi della dieta mediterranea, soprattutto se usato negli intingoli per condire carne alla brace e marinate.

L’aroma del prezzemolo  si presta ad accompagnare e insaporire praticamente tutti i cibi: ottimo insieme all’aglio, è particolarmente indicato per secondi a base di pesce, come anche per primi piatti con molluschi e crostacei.

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On