Liquirizia

La pianta della liquirizia Glycyrrhiza glabra appartiene alla fa parte della famiglia delle Fabaceae della quale si utilizzano le radici raccolte durante la stagione autunnale ed essiccate; una volta rimosse le fibre, le radici vengono macinate, pressate e messe a contatto con acqua bollente per estrarne il succo che viene chiarificato e concentrato tramite bollitura per ottenere una pasta nera, densa e profumata, che è fatta passare attraverso macchine che le danno la forma desiderata. I Cinesi furono i primi a utilizzare la liquirizia per le sue proprietà in campo medico per curare la tosse, i disturbi del fegato e le intossicazioni alimentari. Le radici di liquirizia sono state rinvenute sulla tomba del faraone Tutankhamon ( 1358 a.C.) e gli antichi Greci e Romani preparavano, con la radice di liquirizia sciroppi per la tosse e contro l’ulcera.

Il componente principale della liquirizia, che costituisce  il principio attivo dell’estratto di liquirizia, è una saponina ovvero un glicoside triterpenoide  ovvero l’ acido glicirrizinico

acido glicirrizinico

formato dall’unione di residui zuccherini con una molecola non zuccherina detta aglicone.

L’ acido glicirrizinico non è particolarmente solubile in acqua ma il suo sale di ammonio risulta solubile per valori di pH maggiori di 4.5. Esso è fino a 50 volte più dolce del saccarosio  rispetto al quale il gusto dolce viene percepito più tardi ma rimane più a lungo in bocca. L’acido glicirrizinico non viene tuttavia usato come dolcificante a causa dei suoi effetti collaterali che, in caso di sovradosaggio portano a ipertensione e edema

A seguito di idrolisi l’ acido glicirrizinico  perde il suo gusto dolce e dà luogo alla formazione dell’acido 18-β- glicirretico triterpenoide pentaciclico e acido glucuronico.

Oltre all’acido glicirrizinico nella liquirizia sono presenti:

1)      derivati della cumarina come l’umbelliferone (7-idrossicumarina) e l’ erniarina     (7-metossi-2H-cromen-2-one) contenuta anche nei fiori della camomilla

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On