Idroperossidi

Gli idroperossidi sono composti organici aventi formula generale R-O-O-H dove R è in gruppo alchilico o arilico. Si diversificano rispetto ai perossidi organici che hanno formula generale R-O-O-R per la presenza di un idrogeno legato all’ossigeno.

Il legame presente nel gruppo funzionale -O-O- è relativamente debole ed ha una energia di dissociazione di 45-50 kcal/mol e pertanto può rompersi facilmente con formazione di radicali liberi.

Gli idroperossidi possono essere ottenuti da molecole che hanno un carbonio benzilico come ad esempio il cumene il cui nome I.U.P.A.C. è 2-fenilpropano. Il cumene viene ottenuto per reazione del benzene con il propene:

sintesi-cumene

Quest’ultimo reagisce con l’ossigeno anche a bassa temperatura per dare tramite un meccanismo radicalico per dare il cumene idroperossido.

sintesi del cumeneidroperossido

Il cumene idroperossido viene utilizzato su larga scala per ottenere, tramite il processo Hock, fenolo e acetone

processo Hock

Gli idroperossidi vengono utilizzati quali iniziatori nelle polimerizzazioni radicaliche e nella preparazione di alcuni epossidi.

Gli idroperossidi possono essere ottenuti per via enzimatica da acidi grassi, steroidi e terpeni.

 

Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On