Gruppo ammidico

In particolare le ammidi primarie possono formare tre legami a idrogeno con l’acqua di cui uno con il gruppo carbonilico e due con gli atomi di idrogeno presenti sull’azoto.

Le ammidi secondarie possono formare due legami a idrogeno e quelle terziarie un legame a idrogeno.

Pertanto le ammidi primarie hanno, a parità di numero di atomi di carbonio legati al gruppo carbonilico, una temperatura di ebollizione maggiore rispetto a quelle secondarie che hanno, a loro volta una temperatura di ebollizione maggiore rispetto alle terziarie. Ad esempio la temperatura di ebollizione dell’acetammide è di 221 °C, quella della N-metilacetammide è di 204 °C e quella della N,N-dimetilacetammide è di 166 °C

Le ammidi sono pertanto meno basiche delle ammine

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On