Esercizi sulla nomenclatura degli alcoli

Gli alcoli contengono il gruppo funzionale –OH legato ad un carbonio e possono essere primari, secondari o terziari a seconda del numero di atomi di carbonio legati al carbonio a cui è legato il gruppo funzionale –OH .

La nomenclatura IUPAC degli alcoli alifatici prevede di aggiungere la desinenza -olo al nome dell’idrocarburo corrispondente.

In generale per poter attribuire il nome a un alcol si seguono, nell’ordine le seguenti regole:

  • Si individua la catena più lunga di atomi di carbonio contenente il gruppo –OH
  • Si numerano gli atomi di carbonio dall’estremità più vicina al gruppo –OH
  • Si sostituisce la desinenza –ano dell’alcano con lo stesso numero di atomi di carbonio con la desinenza –olo
  • Si elencano gli eventuali sostituenti secondo la numerazione di cui al secondo punto in ordine alfabetico
  • Nel caso siano presenti due gruppi –OH il composto verrà chiamato diolo mentre se sono presenti 3 gruppi –OH il composto verrà denominato triolo

Esercizi

Si attribuisca il nome I.U.P.A.C. ai seguenti alcoli

alcol

La catena più lunga di atomi di carbonio ne contiene 5 e il gruppo –OH è in posizione 3 pertanto il nome è 3-pentanolo

 

alcol nomenclatura

La catena più lunga di atomi di carbonio ne contiene 6 e si numera da sinistra a destra in modo che al carbonio a cui è legato il gruppo –OH sia dato il numero più basso ovvero il numero 3. Seguendo questa numerazione il gruppo etilico è legato al carbonio 4 pertanto il nome è 4-etil-3-esanolo

 

alcol nomenclatura

E’ un alcol ciclico con 6 atomi di carbonio che ha 2 gruppi –OH rispettivamente in posizione 1 e in posizione 4 pertanto il nome è 1,4-cicloesandiolo

 

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On