Blog

Deidrociclizzazione - chimicamo

Deidrociclizzazione

  |   Chimica, Chimica Organica

La deidrociclizzazione è una reazione che avviene in particolare durante il reforming catalitico nell’ambito dell’industria petrolifera in cui un composto viene sia deidrogenato che ciclizzato.

Esempi

Un esempio di deidrociclizzazione è la conversione del n-eptano in toluene:

CH3(CH2)5CH3 → C6H5CH3 + 4 H2

La reazione che avviene in presenza di catalizzatore quale ossido di cromo (IIII) su allumina dà, come prodotto di reazione, anche l’eptene.

La reazione avviene in due stadi:

  • Deidrogenazione dell’eptano in eptene
  • Ciclizzazione dell’olefina

Un altro esempio è costituito dalla deidrociclizzazione dell’esano in metil-ciclopentano:

C6H14 → C5H9CH3 + H2

Rispetto alle altre reazioni che concorrono al reforming catalitico la deidrociclizzazione delle paraffine è una reazione molto più lenta e cineticamente controllata.

Un altro esempio è costituito dalla conversione del n-ottano in una miscela di xilene e etilbenzene.

Catalizzatori

Oltre all’ossido di cromo può essere utilizzato l’ossido di molibdeno la cui attività può essere promossa mediante l’uso di ossido di neodimio o ossido di neodimio e praseodimio.

Quando il catalizzatore è disattivato a causa della formazione di coke su di esso, può essere riattivato bruciando il carbonio in una corrente di ossigeno o aria opportunamente diluita, se necessario, con gas inerte.

Le zeoliti sono utilizzate per la preparazione di catalizzatori più attivi e più selettivi nell’aromatizzazione con alcano

Inoltre i catalizzatori a base di metalli nobili supportati su zeolite sono  più resistenti alla disattivazione da parte del coke.

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi