Cicloalcheni

I cicloalcheni detti anche cicloolefine sono idrocarburi ciclici che contengono un doppio legame all’interno dell’anello e hanno formula generale generale CnH2n-2 e quindi presentano due atomi di carbonio ibridati sp2 .

Il più semplice dei cicloalcheni è il ciclopropene che ha formula C3H4 che, a causa dell’elevata tensione angolare dell’anello è difficile da sintetizzare e estremamente reattivo. L’omologo superiore è il ciclobutene C4H6 che ha una tensione d’anello minore rispetto al ciclopropene ma minore rispetto al ciclopentene.

Il ciclopentene e il cicloesene sono i composti più noti e più stabili sebbene; quest’ultimo può essere ottenuto per disidratazione del cicloesanolo in presenza di acido fosforico.

Nel caso che il cicloalchene presenti una o più ramificazioni si numera partendo da uno degli atomi di carbonio coinvolti nel doppio legame in modo da assegnare al sostituente il numero più basso possibile.

Ad esempio il nome dei seguenti alcheni

nomenclatura cicloalcheni

è 3-metilclclopentene e 4-etil, 1-metilcicloesene.

I cicloalcheni vengono utilizzati principalmente per studiare il meccanismo di alcune reazioni organiche.

Ad esempio il meccanismo di alogenazione di un alchene può essere compreso partendo da un cicloalchene.

Dall’addizione di Br2  all’1-pentene si ottiene un dialogenuro vicinale ovvero l’1,2-dibromopentano ma a causa della possibilità di rotazione intorno al legame semplice non si può comprendere se l’addizione avviene in cis o in trans rispetto al doppio legame.

Dall’addizione di Br2 al ciclopentene si può avere un’indicazione importante del meccanismo della reazione infatti si ottiene il trans-1,2-dibromociclopentano e pertanto la reazione è stereospecifica in cis.

I cicloalcheni possono essere ottenuti dalla reazione di Diels-Alder e il cicloesene può essere ottenuto, a livello industriale, dall’idrogenazione parziale del benzene in presenza di un catalizzatore costituito da rutenio/rame/ossido di zinco.

I cicloalcheni sostituiti si trovano frequentemente in natura e in particolare negli steroidi e nei terpeni

Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On