Blog

anidride maleica-chimicamo

Anidride maleica

  |   Chimica, Chimica Organica

L’anidride maleica è un eterociclo insaturo ed è l’anidride dell’acido maleico

struttura anidride maleica

E’ un composto organico organizzato in una struttura ciclica che a temperatura ambiente si presenta come un solido cristallino bianco dall’odore acre.  E’ considerata un intermedio largamente utilizzato per gli usi più svariati. Infatti presenta tre siti attivi ovvero due gruppi carbossilici  e un doppio legame che la rendono una molecola polifunzionale

Sintesi

L’anidride maleica può essere ottenuta a caldo per disidratazione dell’acido fumarico o dell’acido maleico ma quest’ultimo metodo è preferito perché è più rapido.

sintesi anidride maleica dall'acido maleico

Inoltre può essere ottenuta per ossidazione di una miscela di benzene e aria in presenza di un catalizzatore di ossido di vanadio (V). La reazione avviene a 2 atm e alla temperatura di 400-450°C ed è altamente esotermica

sintesi anidride maleica dal benzene

Questo metodo sintetico, tuttavia, è stato superato per motivi economici dall’ossidazione del n-butano in presenza di fosfato di vanadio quale catalizzatore secondo la reazione esotermica:

2 C4H10 + 7 O2 → 2 C4H2O3 + 8H2

L’anidride maleica è un intermedio chimico altamente reattivo con usi attuali e potenziali in molti campi della chimica essendo un composto polifunzionale con due gruppi carbossilici ed un doppio legame.

Reazioni

L’anidride maleica può condensare, attraverso una reazione di Diels-Alder con l’1,3- butadiene formando l’anidride cis-1,2,3,6-tetraidroftalica

reazione dell'anidride maleica con butadiene

Inoltre può dare una reazione di dimerizzazione secondo una reazione fotochimica con formazione di una dianidride

dimerizzazione anidride maleica

Usi

L’anidride maleica può essere utilizzata come monomero nella produzione di resine poliestere insature per ottenere polimeri termoindurenti e resine alchidiche modificate utilizzate quali leganti nell’industria delle vernici.

È utilizzata inoltre per ottenere:

  • rivestimenti
  • prodotti farmaceutici
  • resine poliestere insature costituite da un diacido aromatico o alifatico e un glicole
  • resine alchidiche
  • additivi lubrificanti
  • prodotti agricoli
  • pesticidi
  • erbicidi selettivi
  • tensioattivi
  • esteri
  • additivo per materie plastiche
  • dolcificanti artificiali
  • esaltatori di sapidità
  • spray per capelli
  • copolimeri

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi