Alanina

L’alanina (Ala) ovvero acido 2(S)-amminopropanoico è un α-amminoacido non essenziale conosciuta per essere stata scoperta e sintetizzata molto prima del suo isolamento da fonti naturali.

Già nel 1850, questo aminoacido infatti, fu sintetizzato da Adolph Strecker facendo reagire acetaldeide con cloruro di ammonio e cianuro di sodio e solo nel 1879 fu isolata da fonti naturali ed in particolare dalla fibroina presente nella seta.

L’alanina è un amminoacido non polare e presenta un carbonio asimmetrico ed è quindi chirale e dopo la glicina è il più piccolo degli amminoacidi.

L’enantiomero L è prevalente in natura e contenuto in carne, pollame, uova, latticini, pesce, legumi, noci, soia, riso integrale, mais e cereali.

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On