Blog

Acido tereftalico- chimicamo

Acido tereftalico

  |   Chimica, Chimica Organica

L’acido tereftalico il cui nome I.U.P.A.C. è acido 1,4-benzendicarbossilico è un acido bicarbossilico con formula C6H4(COOH)2 e struttura:

acido tereftalico

Fu isolato alla metà del XIX secolo dalla trementina e si presenta come un solido bianco cristallino scarsamente solubile in acqua ma solubile in solventi organici polari e in soluzioni basiche.

Processo Amoco

A livello industriale è ottenuto tramite il processo Amoco dalla ossidazione catalitica del p-xilene. La reazione avviene in presenza di bromuro di cobalto e bromuro di magnesio che agiscono da catalizzatori

sintesi

Reazioni

L’acido tereftalico può essere bromurato in presenza di acido nitrico e, se la reazione avviene per circa 12 ore la bromurazione avviene in tutte le posizioni:

bromurazione

L’acido tereftalico contiene due gruppi funzionali carbossilici ed è pertanto utilizzabile nella sintesi di polimeri di policondensazione.

La sintesi del polietilentereftalato (PET), resina termoplastica appartenente alla famiglia dei poliesteri in cui uno dei monomeri di partenza è l’acido tereftalico  avvenne  nel 1941.

La sintesi del PET è effettuata per esterificazione dall’acido tereftalico con il glicole etilenico che contiene, a sua volta, due gruppi alcolici e successiva polimerizzazione.

PET

La DuPont nel 1971 sintetizzò un altro polimero in cui l’acido tereftalico costituisce il monomero di partenza noto con il nome di Kevlar.

Il Kevlar è una poliammide ottenuta dalla condensazione dell’acido tereftalico con la p-fenilendiammina

kevlar

Usi

L’acido tereftalico, oltre a costituire un monomero di partenza per la sintesi dei polimeri è utilizzato nelle:

    • vernici
    • prodotti farmaceutici
    • granate militari per offuscare la vista con un denso fumo bianco

Oltre al PET, l’acido tereftalico è anche un precursore del polibutilentereftalato o PBT. Questo è meno polimero termoplastico ha un campo di applicazione più limitato. Si presenta comunque in una vasta gamma di prodotti, dagli isolanti elettrici ai soffioni della doccia e ai costumi da bagno, poiché ha una migliore resistenza al cloro rispetto a molte fibre. Le setole dello spazzolino da denti e le ciglia finte sono fatte con il PBT

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi