Blog

Acido γ-amminobutirrico (GABA)

  |   Chimica, Chimica Organica

L’ acido 4-amminobutanoico noto come acido γ-amminobutirrico (GABA) è un neurotrasmettitore inibitorio. Esso infatti riduce la capacità di una cellula nervosa di ricevere, creare o inviare messaggi chimici ad altre cellule nervose.

Si ritiene che svolga un ruolo importante nel controllo dell’iperattività delle cellule nervose associata ad ansia, stress e paura.

Struttura

È un amminoacido che presenta il gruppo amminico in posizione 4 rispetto al gruppo carbossilico:

struttura gaba-chimicamo

Avendo due diversi gruppi funzionali si trova principalmente come zwitterione, cioè con il gruppo carbossilico deprotonato e il gruppo amminico protonato.

La sua conformazione dipende dallo stato di aggregazione: adotta conformazione quasi lineare in soluzione acquosa mentre in fase gassosa è favorita una conformazione altamente ripiegata a causa dell’attrazione elettrostatica tra i due gruppi funzionali.

Sintesi

Il GABA è sintetizzato nel citoplasma dal precursore glutammato, base coniugata dell’acido glutammico, grazie all’azione dell’enzima glutammato decarbossilasi appartenente alla classe delle liasi. Esso è un enzima che utilizza la vitamina B6 come cofattore.

sintesi gaba-chimicamoIl GABA e il glutammato agiscono come un interruttore “on” e “off” funzionando in modi opposti. L’acido γ-amminobutirrico è il principale neurotrasmettitore inibitorio nel cervello, in quanto impedisce ai messaggi chimici di passare tra le cellule nervose. Il glutammato, d’altra parte, è il principale neurotrasmettitore eccitatorio nel cervello, permettendo ai messaggi chimici di essere trasportati tra le cellule nervose.

Per avere un cervello correttamente funzionante, sia mantenuto il delicato equilibrio tra gli effetti inibitori del GABA e quelli eccitanti del glutammato. Il GABA funziona anche insieme a un altro neurotrasmettitore, la serotonina.

Funzioni

Il GABA riduce la capacità di una cellula nervosa di ricevere, creare o inviare messaggi chimici ad altre cellule nervose. L’acido γ-amminobutirrico è noto per produrre un effetto calmante e si ritiene svolga un ruolo importante nel controllo di ansia, stress e paura.

Livelli ridotti o eccessivi sono associati a diverse condizioni di salute neurologica e mentale, nonché ad altre condizioni mediche.

Alimenti

È presente in alcuni alimenti come spinaci, patate dolci, cavoli e broccoli. Si trova anche in:

  • orzo
  • fagioli
  • funghi
  • piselli
  • riso integrale
  • castagne