Acidi grassi monoinsaturi

Gli acidi grassi sono acidi monocarbossilici presenti negli oli, nei grassi e nelle cere contenenti in genere un numero pari di atomi di carbonio che va da 12 a 20.

Essi vengono spesso indicati con l’acronimo di MUFAs dall’inglese Monounsaturated Fatty Acids.

Sono costituiti da una catena non ramificata e vengono classificati sulla base dei siti di insaturazione presenti.

Gli acidi grassi vengono definiti:

  • saturi se non hanno doppi legami carbonio-carbonio nella catena carboniosa,
  • monoinsaturi se è presente un solo doppio legame
  • polinsaturi se hanno due o più doppi legami.

Struttura

Come in molti composti la presenza di un doppio legame comporta la possibilità che il composto possa trovarsi sotto forma di isomero cis o sotto forma di isomero trans.

Un doppio legame di tipo cis porta a un ripiegamento della molecola con conseguenti conseguenze relative al comportamento dell’acido.

Gli acidi grassi saturi hanno molecole sono lineari che possono “impacchettarsi” grazie alla loro struttura e pertanto sono presenti maggiori forze di dispersione di London che provocano punti di fusione relativamente elevati.

Questo è il motivo per il quale il burro in cui sono presenti prevalentemente grassi saturi è solido a temperatura ambiente.

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On