Blog

Solubilizzazione di precipitati con formazione di complessi-chimicamo

Solubilizzazione di precipitati con formazione di complessi

  |   Chimica Generale

La solubilizzazione di precipitati può avvenire variando il pH come la solubilizzazione degli idrossidi o con formazione di complessi. Un fattore che diminuisce la solubilizzazione di un precipitato è l’agginta di un sale contenente uno ione in comune

I complessi o composti di coordinazione sono caratterizzati da:

  • Uno ione positivo che agisce da acido di Lewis che può accettare uno o più doppietti elettronici negli orbitali d
  • Uno o più leganti che agiscono da basi di Lewis in grado di donare un doppietto elettronico
  • Uno ione necessario a garantire l’elettroneutralità

Effetto sulla solubilità per la formazione di un complesso

La solubilità di un sale poco solubile può essere aumentata se uno dei suoi ioni partecipa a una reazione in quanto, per il principio di Le Chatelier, sottraendo uno degli ioni l’equilibrio si sposta verso destra.

Le reazioni a cui può partecipare uno ione sono di tipo acido-base, complessazione o ossidoriduzione.

Consideriamo una soluzione satura di AgBr che si dissocia secondo l’equilibrio:

AgBr(s) ⇄ Ag+(aq) + Br(aq)  (1)

regolato da un Kps pari a 5.0 · 10-13.

Aggiungendo a tale soluzione ammoniaca si forma il complesso diamminoargento secondo l’equilibrio:

Ag+(aq) + 2 NH3(aq) ⇄ Ag(NH3)2+(aq) (2)

regolato dalla costante di formazione Kf che vale 1.6 · 106

Lo ione Ag+ viene sottratto all’equilibrio di solubilità e l’equilibrio si sposta verso destra con conseguente aumento di solubilità del sale.

L’espressione del Kps è:

Kps = [Ag+][Br]

L’espressione della Kf è:
Kf = Ag(NH3)2+/[Ag+][NH3]2

Sommando l’equilibrio (1) all’equilibrio (2) si ottiene:

AgBr(s)  + 2 NH3(aq) ⇄ Ag(NH3)2+(aq) + Br(aq)

L’espressione della costante relativa a questo equilibrio è:
K = [Ag(NH3)2]+ [ Br] / [NH3]2

Il valore di K può essere ottenuto dal prodotto di Kps e Kf ovvero:
K = 5.0 · 10-13 · 1.6 · 106  = 8.0 · 10-6

Esercizio

Calcolare le moli di AgBr che si solubilizzano in 1.0 L di NH3 a concentrazione 1.0 M

Costruiamo una I.C.E. chart:

AgBr 2 NH3 Ag(NH3)2+ Br
Stato iniziale 1.0 // //
Variazione -2x +x +x
Equilibrio 1.0-2x x x

 

Sostituendo questi valori nell’espressione della costante di equilibrio si ha:

K = 8.0 · 10-6 = (x)(x)/(1.0-2x)2 = x2/(1.0-2x)2

Estraendo la radice da ambo i membri si ha:

0.0028 = x/1.0-2x

0.0028 – 0.0056 x = x

Da cui x = 2.78 · 10-3 M

Moli = 2.78 · 10-3 mol/L · 1.0 L = 2.78 · 10-3

Questo valore è circa 4000 volte maggiore rispetto a quello che si ottiene in acqua pura.

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi