Blog

Reazione camaleonte- chimicamo

Reazione camaleonte

  |   Chimica, Chimica Generale

La reazione camaleonte è una reazione che desta meraviglia per la sua  spettacolarità. Essa costituisce infatti motivo di stupore per i profani

La reazione camaleonte è una reazione di ossidoriduzione in cui le variazioni di colore sono dovute ai vari colori che assume il manganese al variare del suo numero di ossidazione.

Una reazione chimica è una trasformazione della materia in cui si rompono i legami presenti nei reagenti e si formano nuovi legami nei prodotti di reazione.

Per molte reazioni non si notano manifestazioni visibili mentre per altre si possono verificare fenomeni ad esse associati quali, ad esempio, precipitazione, formazione di gas, variazione di temperatura e variazione di colore.

 

Metodica

Per realizzare la reazione camaleonte occorre preparare due soluzioni:

soluzione A: solubilizzare circa 2 mg di KMnO4 in 50 mL di acqua distillata. Non eccedere nella quantità di permanganato di potassio in quanto impartirebbe una colorazione troppo scura alla soluzione

soluzione B: solubilizzare circa 6 g di saccarosio e 10 g di idrossido di sodio in 750 mL di acqua distillata agitando con un’ancoretta magnetica.

Quando le due soluzioni sono mescolate il permanganato di potassio si riduce mentre il saccarosio si ossida.

Reazione

Questo processo avviene in due stadi: nel primo stadio il permanganato di colore viola in cui il manganese ha numero di ossidazione +7 è ridotto a ione manganato in cui il manganese ha numero di ossidazione +6 che è di colore verde secondo la semireazione di riduzione:

MnO4 + 1 e→ MnO42-

Quando inizia la reazione sono presenti sia lo ione permanganato che lo ione manganato e la soluzione appare blu. Quando tutto il permanganato si è ridotto a manganato la soluzione diventa verde.

Successivamente la soluzione verde il manganato è ulteriormente ridotto, in ambiente basico a biossido di manganese in cui il manganese ha numero di ossidazione + 4

MnO42- + 2 H2O + 2 e→ MnO2 + 4 OH

Mano a mano che si forma il biossido di manganese la soluzione appare gialla ed infine marrone.

Un bell’esempio di reazione chimica in cui è utilizzato il manganese che è un metallo di transizione che uno che presenta più numeri di ossidazione e ciascuna specie è caratterizzata da un diverso colore.

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi