Metodi di ottenimento degli ossidi

Gli ossidi sono composti binari in cui sono presenti uno o più atomi di ossigeno legato a un altro elemento.

Un ossido che in acqua dà reazione acida viene detto ossido acido come avviene per gli ossidi degli elementi dei gruppi 14, 15, 16 e 17.

Ad esempio:

SO3 + H2O → H2SO4

Un ossido che in acqua dà reazione basica viene detto ossido basico come avviene per gli ossidi degli elementi dei gruppi 1 e 2. Ad esempio:

CaO + H2O → Ca(OH)2

Gli ossidi di alcuni metalli che hanno sia proprietà acide che basiche sono detti anfoteri e possono reagire sia con le basi che con gli acidi per dare sale e acqua.

Ad esempio:

ZnO + 2 HCl → ZnCl2 + H2O

ZnO + 2 NaOH → Na2ZnO2 + H2O

Vi sono poi ossidi definiti neutri che non mostrano proprietà né acide né basiche come ad esempio il monossido di carbonio CO, l’ossido di diazoto N2O e il monossido di azoto NO.

Gli ossidi possono essere ottenuti secondo diverse vie sintetiche.

Reazione  dell’elemento con l’ossigeno

Molti elementi sia metallici che non metallici reagiscono a caldo con l’ossigeno per dare i rispettivi ossidi:

2 Mg + O2 → 2 MgO

2 Ca + O2 → 2 CaO

S + O2 → SO2

P4 + 5 O2 → 2 P2O5

Reazione  di composti con l’ossigeno

Ad elevate temperature alcuni composti reagiscono con l’ossigeno per dare ossidi:

  • Ossidazione dei solfuri:

2 PbS +3 O2 → 2 PbO + 2 SO2

2 ZnS +3 O2 → 2 ZnO + 2 SO2

  • Combustione di composti organici:

C2H5OH + 3 O2 → 2 CO2 + 3 H2O

CaCO3 → CaO + CO2

2 Cu(NO3)2 → 2 CuO + 4 NO2 + O2

Cu(OH)2 → CuO + H2O

Ossidazione di alcuni metalli con acido nitrico:

2 Cu + 8 HNO3 → 2 CuO + 8 NO2 + 4 H2O + O2

Sn + HNO3 → SnO2 + 4 NO2 + 2 H2O

Ossidazione di alcuni non metalli con acido nitrico:

C + 4 HNO3 → CO2 + 4 NO2 + 2 H2O

 

Author: Chimicamo

Share This Post On