Litio alluminio idruro

Le sostanze che agiscono da donatori di uno ione idruro sono caratterizzate dalla presenza di un atomo di idrogeno legato a un elemento meno elettronegativo.

Quanto maggiore è la differenza di elettronegatività tra l’idrogeno e l’altro elemento tanto più la sostanza è in grado di agire come donatore di uno ione idruro.

La specie che più delle altre risponde a questo requisito è il litio alluminio idruro che reagisce in modo violento con i solventi protici e viene pertanto utilizzato in solventi inerti come il dietiletere o il tetraidrofurano.

In presenza di acqua, infatti, dà luogo a una reazione con formazione di idrogeno:

LiAlH4 + 4 H2O → LiOH + Al(OH)3 + 4 H2

Il litio alluminio idruro dà luogo a una reazione di decomposizione termica in un meccanismo a tre stadi:

3 LiAlH4 → Li3AlH6 + 2 Al + 3 H2

2 Li3AlH6 → 6 LiH + 2 Al + 3 H2

2 LiH + 2 Al → 2 LiAl + H2

Il litio alluminio idruro ha formula LiAlH4 ed è un forte agente riducente non selettivo che costituisce un fonte di ioni idruro H.

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On