Blog

Idrossido di rame (II)

  |   Chimica, Chimica Generale

L’ idrossido di rame (II) detto anche idrossido rameico è un composto con formula Cu(OH)2 in cui il rame ha numero di ossidazione +2. Insieme all’idrossido di rame (I) è uno degli idrossidi del rame.

Gli alchimisti lo ottennero trattando il solfato di rame in ambiente fortemente alcalino sebbene fosse noto  intorno al  5000 a.C. quando iniziò l’età del rame e del bronzo.

Solubilità

È scarsamente solubile in acqua e il valore del prodotto di solubilità è pari a 2.20 · 10-20.

La dissociazione avviene secondo l’equilibrio eterogeneo:

Cu(OH)2(s) ⇄ Cu2+(aq) + 2 OH(aq)

L’espressione del prodotto di solubilità è:

Kps = 2.20 · 10-20 = [Cu2+][OH]2

Detta x la solubilità di Cu(OH)2 all’equilibrio:

[Cu2+] = x

[OH] = 2x

Sostituendo questi valori nell’espressione si ha:

2.20 · 10-20 = (x)(2x)2 = 4x3

Da cui x = ∛2.20 · 10-20 /4 = 1.78 · 10-7  mol/L

Pertanto la solubilità, espressa in g/L, è pari a 1.78 · 10-7  mol/L · 97.561 g/mol = 1.72· 10-5 g/L

Proprietà

È un solido di colore blu o blu- verde

Come molti composti poco solubili si solubilizza in ammoniaca con formazione del complesso diamminorame (II):

Cu(OH)2(s) + 2 NH3(aq) → Cu(NH3)22+(aq) + 2 OH(aq)

È un idrossido anfotero e in soluzioni fortemente alcaline si solubilizza per dare il complesso tetraidrossocuprato (II) Cu(OH)42-

Cu(OH)2(s) + 4 OH(aq) → Cu(OH)42-(aq)

Sintesi

L’idrossido di rame (II) può essere preparato con una reazione di precipitazione tra il:

Cu(NO3)2(aq) + 2 NaOH(aq) → Cu(OH)2(s) + 2 NaNO3(aq)

  • solfato di rame (II) e idrossido di sodio:

CuSO4(aq) + 2 NaOH(aq) → Cu(OH)2(s) + 2 CuSO4(aq)

Reazioni

Alla temperatura di 185°C dà luogo a decomposizione termica con formazione di ossido di rame (II):

Cu(OH)2(s) → CuO(s) + H2O(l)

Reagisce con biossido di carbonio per formare un carbonato basico di rame (II) di colore verde:

2 Cu(OH)2(s) + CO2(g)→ Cu2CO3(OH)2(s) + H2O(l)

Usi

È utilizzato: